A2 femminile
0

Roma conferma Giulia Bucci

La giovanissima nata ad Aprilia sarà il secondo libero a disposizione di Luca Cristofani

Roma conferma Giulia Bucci

ROMA- Giulia Bucci, nata ad Aprilia, nel 2002, alta 173 cm., Libero, proveniente dalle giovanili dell’ Acqua & Sapone Roma Volley Club è, della rosa del 2019/2020, la seconda atleta riconfermata anche per la stagione 2020/2021.

Bucci ha esordito in serie A a 16 anni, chiamata dalle giovanili per alcune partite, è stata poi inclusa nella prima squadra in pianta stabile dalla scorsa stagione.

Dopo Alessia Arciprete arriva così un’altra riconferma, la giovane promessa apriliana tornerà ad indossare la maglia numero #3 delle lupe romane.

LE PAROLE DI GIULIA BUCCI-

« Sono contentissima perchè l’anno scorso la stagione è finita così improvvisamente e avevo proprio voglia di continuare questa esperienza con la squadra di Roma. Poi quest’anno ho una grande opportunità di migliorarmi. Luca Cristofani lo “conosco” da quando i miei genitori andavano a vedere le partite ad Aprilia, io ero proprio piccola, è incredibile che quest’anno sia il nostro allenatore e, sinceramente, credo che con lui non si possa che migliorare. Non nascondo che sono anche molto felice di ritrovare Alessia ».

Quest’anno hai la maturità a scuola, forse è un anno di maggior consapevolezza e maturità anche pallavolisticamente parlando.

« Si la scuola mi crea più tensione della pallavolo“, ride e prosegue, “devo dire che in squadra, lo scorso anno, ho avuto compagne stupende che mi hanno sempre aiutato, pur essendo la piu piccola. Quest’anno essere la seconda di Ilaria Spirito, uno dei più forti liberi in circolazione, mi permetterà di apprendere tanto da lei. Anche questo sarà un po’ un esame di maturità. Cercherò di essere pronta per entrambi ».

Giulia si congeda così.

« Vorrei tornare a lavorare in palestra prima possibile, mi mancano gli allenamenti e le partite. Spero si possa tornare a giocare presto, quest’anno sarebbe bello avere ancora più pubblico a sostenerci, ovviamente da quando sarà possibile. Sono comunque certa che i nostri tifosi, sempre così generosi verso la squadra, ci seguiranno anche in streaming, se si dovesse iniziare a porte chiuse ».

Tutte le notizie di A2 femminile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti