L'Esperia ingaggia Laura Pasquino

La palleggiatrice, lo scorso anno a Mondovì, è il primo rinforzo della neo-promossa formazione lombarda
L'Esperia ingaggia Laura Pasquino
2 min
TagsPasquinoEsperia

CREMONA-L’Esperia Pallavolo, neo-promossa in A2, sta definendo il roster per la stagione che la vedrà protagonista nel secondo campionato nazionale. In cabina di regia, il sodalizio di viale Cambonino accoglie Laura Pasquino.

Nata a Como il 9 gennaio 2002, si diploma al Liceo delle Scienze Umane per poi iniziare il percorso universitario presso la facoltà di Scienze Psicosociali della Comunicazione, che unisce psicologia e scienze della comunicazione. Caratterialmente, Laura si definisce tranquilla ma allo stesso tempo molto determinata e competitiva.

LE PAROLE DI LAURA PASQUINO-

« Mi sono inserita nel mondo della pallavolo iniziando al mio paese e nei dintorni per poi giocare per cinque anni ad Orago sotto la guida di coach Bosetti, partendo dall’under 14 per arrivare fino all’under 18/B2. Ho scelto poi di provare l’esperienza a Sassuolo per due stagioni di A2 ed infine l’anno scorso ho vestito la maglia di Mondovì, con cui ci siamo giocate la finale per il salto in A1. Andando a gara 3, c’è stata grande adrenalina e ci abbiamo creduto fino all’ultimo. È stato il culmine del mio percorso: quest’esperienza mi ha ripagato di tutti i sacrifici e gli sforzi fatti durante l’anno. Sono proprio queste grandi emozioni che ti fanno amare lo sport. Con la Nazionale ho vinto il campionato europeo Under 16 nel 2017 con coach Pasquale D’Aniello ».

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti