La Futura vince l'anticipo con Montecchio

La squadra di Amadio si aggiudica in tre set la sfida in terra veneta pur dovendo soffire, soprattutto nel secondo e soprattutto nel terzo parziale. Finisce 0-3 (21-25 23-25 26-28)
La Futura vince l'anticipo con Montecchio© Legavolley Femminile
7 min

SAN BONIFACIO (VERONA)- Nell'inedito anticipo del venerdì la Futura Giovani Busto Arsizio supera in tre set 0-3 (21-25 23-25 26-28) l’Ipag S.lle Ramonda Montecchio sul suo campo e non ripone le speranze di conquistare il primo posto nella Pool Promozione. Le 'cocche', pur prive di Cvetnic e capitan Tonello e con la brasiliana Conceicao costretta ad uscire nel corso del primo set, hanno conquistato tre punti pesantissimi che tengono in corsa le ragazze di Amadio. Non è stata però una passeggiata vinto che le padrone di casa hanno lottato strenuamente, soprattutto nel secondo e nel terzo set.

Se il duo Furlan-Rebora non fa rimpiangere la capitana, mettendo a segno 9 muri e 19 punti, altrettanto si può dire di una super Valentina Pomili, sostituta della croata e capace di firmare 16 punti e prendersi la palma di MVP. Un incontro in cui le cocche hanno dovuto sudare, nel secondo (23-25) e soprattutto nel terzo set (26-28), per piegare la resistenza delle padrone di casa, guidate da una Botezat clamorosa in attacco con 17 punti e il 73% dal campo accompagnata da altre tre giocatrici in doppia cifra (Bellia, Caruso e Arciprete). Tra domani, sabato 10 febbraio, e domenica le altre partite della terza giornata di Pool Promozione, con Busto sicura di mantenere la seconda posizione.

Coach Buonavita opta per il 6+1 con Carraro al palleggio opposta a Mangani , Botezat – Caruso coppia centrale, Arciprete – Bellia in banda, Napodano libero.

Dalla parte opposta, coach Amadio orfano di Cvetnic schiera il sestetto composto da Monza in regia in diagonale con Zanette, Furlan e Rebora al centro, Conceicao – Pomili in banda, Bonvicini libero.

 Parte con il piede giusto la squadra di casa che trova il mini break con il muro su Rebora (4-1). Inseguono le cocche che accorciano subito le distanze e rimettono tutto in equilibrio con Conceicao (6-6). Inversione di rotta confezionata nel giro di poco con l’affondo di Furlan e il primo stop discrezionale di coach Buonavita (6-8). Alla ripresa rimette subito tutto a posto Montecchio e dà il via al secondo punto a punto dal quale ne esce avanti la squadra bustocca (8-10). Inseguono le vicentine che ancora una volta piazzano la rimonta con Caruso (12-12).  Affonda Pomili in pallonetto per il 13-15. Bellia risponde immediatamente (15-15). Picchia forte Rebora dai 9 metri e Furlan non perdona sulla palla vagante a rete per il +3 (18-21). Nel finale ci pensa Zanette a mettere a terra la palla che vale quattro set ball (20-24). Conceicao esce dal campo dolorante dopo una botta al ginocchio destro. Buona la seconda con ancora la numero 9 biancorossa (21-25).

In inizio di secondo setdoppietta di Pomili per il primo mini break biancorosso (3-5). Rimangono incollate le padrone di casa con il doppio affondo della ex Botezat (6-6). Tentativo di allungo per Montecchio con l’ace ancora della centrale numero 14 (9-7). Murone a uno di Furlan e ancora tutto in discussione (10-10). Bellia piazza il mani out e tiene le sue avanti due lunghezze (13-11). Ancora pallonetto e muro della numero 10 di casa per il + 4 (16-12). Insegue e risponde immediatamente la Futura, ma non basta perché Zanette sbatte sulle mani di Botezat (18-15). Tutto ancora da rifare perché Furlan ripristina il 18-18. Affonda in diagonale Arciprete per il doppio vantaggio (21-19). Murone di Zanette su Arciprete e ancora 21-21. Si decide tutto sul filo del rasoio, l’ace di Zanette vale il set ball (23-24). Buona la prima con la palla di Pomili che fissa il 23-25.

Nel terzo set affondo di Monza e muro di Rebora per il primo mini break biancorosso (3-5). Ace di Gabrielli su Bonvicini che tiene ancora in carreggiata le sue (5-6). Tocco di seconda intenzione di Monza per il (5-8). Trova la doppietta Bellia e riporta ad una sola lunghezza le compagne (9-10). Non sbaglia la free ball Botezat ed è 10-10. Trova il campo Zanette in diagonale ed è allungo delle cocche (10-13). Nuova rimonta sfiorata, ace di Bellia su Pomili (12-13). Lungolinea e ace di Botezat che concretizzano la nuova rimonta (15-15). Lungo botta e risposta senza esclusione di colpi, dal quale ne esce momentaneamente avanti la formazione di casa con Botezat (22-21). Tutto si decide nelle ultimissime battute, Caruso in fast regala la palla set a Montecchio (24-23). Annulla tutto Rebora, ma seconda chance per le padrone di casa (25-24). Non basta ne la seconda, ne la terza, perché Busto ribalta tutto e si prende il match ball con Pomili (26-27). Bomba di Zanette alla prima e unica opportunità (26-28).

I PROTAGONISTI-

Sara Caruso (Ipag S.Lle Ramonda Montecchio)- « C'è tanto rammarico, perché siamo state brave sotto ogni punto di vista, spingendo in battuta e tenendo molto bene in ricezione. Abbiamo tenuto testa a una squadra che sta facendo un campionato di altissimo livello: il nostro merito è stato di non mollare nonostante i set persi, portandoli fino a punteggi molto alti ».

Daris Amadio (Allenatore Futura Giovani Busto Arsizio)- « Stasera abbiamo portato a casa il risultato, ma sono tante le cose da migliorare, abbiamo sbagliato parecchie scelte tattiche. Sono contento del fatto che siamo state capaci di risolvere bene dal punto di vista tecnico. Questo in alcune situazioni ce lo possiamo permettere, ma già oggi abbiamo fatto fatica. Sono contento per il modo in cui abbiamo sviluppato la partita e il carattere dimostrato. Brave per essere rimaste sempre agganciate, dobbiamo migliorare tante cose però l’importante era andare avanti e portare a casa i punti pieni. Adesso testa subito al prossimo impegno ».

IL TABELLINO-

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO – FUTURA GIOVANI BUSTO ARSIZIO 0-3 (21-25 23-25 26-28)

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO: Mangani, Arciprete 10, Caruso 13, Carraro, Gueli, Botezat 17, Napodano (L), Bellia 12, Gabrielli 2, Pandolfi, Malvicini. Non entrate: Mazzon. All. Buonavita.

FUTURA GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Silva Conceicao 6, Furlan 9, Zanette 13, Pomili 16, Rebora 10, Monza 2, Bonvicini (L), Bosso 4, Bresciani. Non entrate: Cvetnic (L), Osana, Del Core, Tonello, Citterio. All. Amadio.

ARBITRI: Testa, Cecconato.

Durata set: 29′, 28′, 35′; Tot: 92′.

MVP: Valentina Pomili (Futura Giovani Busto Arsizio)


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti