Scandicci regola Trento in tre set

Nell'ultima di Regular Season la squadra di Barbolini, in forma Champions, si impone con un netto 3-0 (25-15 25-18 25-15) sulla Delta Despar
Scandicci regola Trento in tre set
TagsA1 femminileSavino Del BeneDelta Despar

SCANDICCI (FIRENZE)- Una cinquina di squadra. La Savino Del Bene porta a casa la quinta partita consecutiva nell'ultima di Regular Season e stende la Delta Despar Trentino per 3-0. Una gara controllata in ogni momento con le ragazze di Barbolini che portano a casa tre punti importantissimi in chiave classifica.

La Savino Del Bene Scandicci scende in campo con Malinov opposta a Stysiak, torna Pietrini insieme a Vasileva in banda con Lubian e Popovic al centro e Merlo libero.

Bertini sceglie Piani opposta a Cumino, al centro ci sono Pizzolato e Furlan con Piani e D’odorico schiacciatrici, Moro è il libero.

L’inizio di gara è entusiasmante, le squadre si rispondono punto a punto e dopo il colpo di Lubian, Furlan ci mette le mani. Sul 3-3, Piani trova l’ace al servizio, ma Scandicci rientra subito sempre dalle mani della piemontese che in fast firma il 4-5.

Le toscane sono lì e, complici alcuni errori, chiudono la rimonta. Trevisan colpisce in diagonale per il pari sei ma Scandicci vola sul +2. Trevisan si trova a meraviglia con d’Odorico ma Stysiak e compagne hanno fame e volano sul 11-7.

Si accende Vasileva per il 13-7 e Scandicci vola ancora per un +7 che costringe Bertini a usare il secondo time-out discrezionale.

Le trentine provano ad accorciare con una doppia Piani, ma Vasileva fissa il risultato sul 15-9 in pipe. Stysiak trova il pallonetto e Vasileva segna ancora per un 18-12 di sicurezza.

Le ragazze di Bertini ci provano con Pizzolato (20-14) ma prima Pietrini e poi Popovic senza muro fanno scivolare il set verso la fine con il turno di servizio di Malinov che, complice il muro di Popovic, sancisce il 25-15 finale.

Il secondo set segue il canovaccio del primo, Trentino subito avanti (0-1) ma al servizio le ospiti sprecano consegnando il pari a Scandicci. Sul 2-2 Vasileva vola in pallonetto, ma le gialloblu sono lì. Sul 5-4, D’Odorico regala il doppio vantaggio alla Savino Del Bene ma Piani risolve e il parziale è sul 7-7.

Vasileva c’è e Scandicci prova ad allungare; Stysiak firma il 10-8 in ace, Trevisan le risponde ma la polacca non ci sta e allunga sul 13-10 di potenza. Trentino replica, ma sempre Stysiak firma prima il 15-12 e poi un 17-13 di cuore.

Le ragazze di Bertini sono in palla e accorciano, ma Barbolini prova il cambio opposto-palleggiatore inserendo Camera e Drewniok per Malinov e Stysiak. Proprio la palleggiatrice piemontese innesca Lubian che capitalizza un primo tempo (21-15). Merlo è come sempre al top e Pietrini apre il gas.

Il 23-15 è un fallo, Scandicci allunga e il set point viene firmato da Pietrini in grande stile.

Stysiak apre il secondo set, ma Trentino è sempre lì. Sul 3-3, la Savino Del Bene prova ad allungare, c’è l’ace di Lubian per il 5-3 ma la neoentrata Melli risponde presente.

Pietrini va facile per il sesto punto e Stysiak la emula per l’8-5, ma Furlan non ci sta e piazza l’ennesimo primo tempo. Lubian si accende, Merlo vola e Stysiak è una sentenza (12-8). Marina Lubian è in stato di grazia e vola ancora, ma le ospiti sfruttano una Trevisan precisa che riporta in poco tempo il risultato sul 13-11.

Malinov suona la carica e Scandicci si porta sul 16-12 costringendo Bertini al tempo. Il finale di gara è una sinfonia scandiccese con il muro del 22-15, la stoccata di Popovic per il 23-15 e la chiusura made in Drewniok.

I PROTAGONISTI-

Francesca Trevisan (Delta Despar Trentino)- «La partita ci sarà sicuramente utile in ottica playoff ma anche per continuare la ricerca della nostra serenità, cosa che partita dopo partita stiamo ritrovando sempre più. Siamo un grande gruppo che dà sempre il massimo soprattutto in questo difficile momento dove stiamo giocando una partita ogni tre giorni senza possibilità di riposo. Questo fa maggiormente onore a noi e conferma che ci meritiamo tutto quanto abbiamo ottenuto».

Massimo Barbolini (Allenatore Savino Del Bene Scandicci)- « Era necessario vincere per chiudere un ciclo di partite dove abbiamo fatto quattordici punti, un mese fa dopo le partite con Chieri e con Novara era abbastanza impensabile avere ancora una partita da giocare e arrivare al quarto posto. Devo dire brave alle ragazze, altre volte quando non avevamo ritmo abbiamo rischiato e ci siamo incasinati la vita, oggi a parte qualche punto di troppo nel terzo abbiamo tenuto in tutti i set ».

IL TABELLINO-

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – DELTA DESPAR TRENTINO 3-0 (25-15 25-18 25-15)

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Pietrini 9, Popovic 11, Stysiak 14, Vasileva 8, Lubian 8, Malinov 6, Merlo (L), Drewniok 1, Bosetti, Camera. Non entrate: Courtney, Cecconello, Carocci (L), Samadan. All. Barbolini.

DELTA DESPAR TRENTINO: D’Odorico 2, Furlan 4, Piani 6, Trevisan 10, Pizzolato 6, Cumino, Moro (L), Melli 5, Bisio 1, Ricci. Non entrate: Fondriest, Marcone (L). All. Bertini.

ARBITRI: Oranelli, Santi.

NOTE – Durata set: 20′, 24′, 22′; Tot: 66′.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti