Bergamo festeggia il ritorno di Laura Partenio

La schiacciatrice veneziana torna a giocare nella squadra orobica dove ha già militato con successo stagione 2016/17
Bergamo festeggia il ritorno di Laura Partenio
4 min
TagsPartenioVolley Bergamo 1991

BERGAMO- Il roster del Volley Bergamo 1991 per la stagione 2022-2023 si completa con l’ultimo, brillante colpo di mercato: si tratta della schiacciatrice Laura Partenio.

LA CARRIERA-

Laura Partenio nasce a Venezia il 29 dicembre 1991. La sua avventura nel volley inizia nel 2005 nelle giovanili della Pallavolo Macerata, ma già dalla stagione seguente entra a far parte del Club Italia, dove resta per due anni nel campionato di B1. Nel 2008-09, sempre in B1, veste la maglia di Forlì, un anno dopo è in A2, di nuovo con il Club Italia. Nel 2010-11 è in A1 a Modena, dove gioca per due campionati, prima di passare alla Robur Urbino, sempre nel massimo campionato. Nel 2013-14 la sua prima esperienza all’estero: in Francia con la maglia del Cannes, con cui vince la Coppa di Francia e lo scudetto. Nel 2014-15 torna in Italia, a Novara, dove vince la Coppa Italia prima di trasferirsi a Vicenza. Nella stagione 2016-17 la sua prima volta a Bergamo, nella successiva è a Piacenza dove, poco prima dell’inizio del campionato, interrompe l’attività per diventare mamma di Nicole. Rientra in campo nel 2018 a Monza, dove disputa la prima metà del campionato che conclude a Filottrano. Nel 2020 si trasferisce a Casalmaggiore, dove si infortuna al ginocchio ed è costretta a un lungo stop. L’anno seguente torna a giocare in Francia, questa volta nel Venelles, in Ligue A. Il ritorno in Italia è targato Volley Bergamo 1991, nell’estate del 2022. Con la Nazionale italiana vince la medaglia di bronzo all’Europeo under 18 nel 2007 e quella d’oro all’Europeo under 19 nel 2008. Nel 2013 vince la medaglia d’oro ai XVI Giochi del Mediterraneo.

LE PAROLE DI LAURA PARTENIO-

« La mia è stata una vita travolgente dalla mia partenza da Bergamo: è nata Nicole e tutte le mie prospettive sono cambiate, ma la voglia di giocare no. Ho fatto un percorso diverso rispetto a prima della maternità, sicuramente più intraprendente, affascinante. Ho fatto delle scelte soprattutto grazie al supporto di mio marito che è riuscito a seguirmi e sono super felice di quello che ho fatto fino ad ora. Ho sempre pensato, però, che mi sarebbe piaciuto chiudere il cerchio a Bergamo. Ed eccomi qui! Ho dei bellissimi ricordi di quando avevamo sfiorato la semifinale scudetto nel 2017 e, anche se la società è cambiata, ritrovo lo stesso ambiente e gli stessi tifosi, che mi hanno spesso chiesto di tornare ».

Monza, Filottrano, Casalmaggiore e la Francia sono state le ultime tappe. 

« Dopo Bergamo, a Monza e Filottrano ho ricoperto anche il ruolo di capitano e mi sono fatta un bel bagaglio: so come comportarmi con le compagne, so come tenere il gruppo unito, penso sia il momento top della mia carriera. I tifosi di Bergamo mi troveranno più matura, più saggia, più consapevole. La Francia è stata un’occasione superpositiva, soprattutto dopo il mio infortunio al ginocchio. Sono riuscita a riprendermi al 100% ed è stata una grande esperienza di vita: avevo già giocato in Francia e sono riuscita a entrare subito nel nuovo mondo. E’ stato un cambio di vita che io e la mia famiglia ci porteremo sempre nel cuore ».

 Che cosa porterai in questa nuova avventura?

« Penso di poter dare la mia positività, la voglia di non mollare mai e il mio carisma. Spero che questa squadra possa raggiungere la salvezza il prima possibile e poi giocarsela e vedere come va… ».

Quale idea ti sei fatta del gruppo rossoblù?

« Una squadra cambiata un po’ rispetto alla scorso anno, ho voglia di cominciare per conoscere tutte. Ritrovo Stufi dopo i nostri due anni insieme a Casalmaggiore, le altre compagne sono tutte da scoprire, però, ad esempio, so che la nostra palleggiatrice, Giulia Gennari, è al suo anno di svolta dopo gli le stagioni di apprendimento a Conegliano, penso farà una bella stagione. E so di Micoli che è un gran lavoratore e mi parlano tutti benissimo di lui ».

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti