Vallefoglia-Scandicci e Milano-Novara nel sabato di A1

Due gli anticipi della 7a giornata. Nel programma domenicale la capolista Conegliano sul campo di Firenze. Roma ospita Pinerolo
Vallefoglia-Scandicci e Milano-Novara nel sabato di A1© Legavolley Femminile
23 min

ROMA-Tre quarti di campionato alle spalle, sette giornate al termine della Regular Season della Serie A1 Tigotà. 

Il ventesimo turno si aprirà domani, sabato 10 febbraio alle ore 18: a Pesaro, la Megabox Ond. Savio Vallefoglia, guidata dall’ex Mingardi, ospiterà la Savino Del Bene Scandicci, sicuramente in cerca di punti per tentare di scalare posizioni davanti. Infatti, alle ore 21 in diretta Rai Sport, si scontreranno l’Allianz Vero Volley Milano, seconda, e l’Igor Gorgonzola Novara, terza: chi vince si prende la seconda piazza.

Un weekend che potrebbe rivelarsi particolarmente importante in ottica salvezza, con tre partite determinanti alle ore 17 di domenica 11 febbraio. La Volley Bergamo 1991 (15 punti), terzultima, sarà chiamata ad una grande prestazione in casa della Reale Mutua Fenera Chieri ’76, perché alla stessa ora l’Honda Olivero S.Bernardo Cuneo (13), penultima, ospiterà il fanalino di coda Itas Trentino e davanti a lei si affronteranno all’E-Work Arena la UYBA Volley Busto Arsizio (18) e la TrasportiPesanti Casalmaggiore (17 con una partita in meno).

Sempre alle 17, grande attesa per uno scontro dal sapore Playoff in programma al Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano: l’Aeroitalia Smi Roma, ottava con 25 punti, sfida la Wash4Green Pinerolo, sesta con 29 e reduce dall’exploit nel derby con Chieri. Il posticipo di giornata, in diretta Sky Sport Arena e NOW dalle 18.30, vedrà la capolista Prosecco Doc Imoco Conegliano, con il vento in poppa delle sue 19 vittorie in 19 partite, fare visita a Il Bisonte Firenze, a -1 dalla zona Playoff e capace, già in passato, di interrompere una striscia vincente delle pantere.

TUTTE LE SFIDE-

IL BISONTE FIRENZE - PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO-

Terzo capitolo stagionale della sfida fra Il Bisonte Firenze e Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano: dopo la gara d’andata e i quarti di finale di Coppa Italia, bisontine e pantere si affrontano nuovamente domani alle 18.30 a Palazzo Wanny per la ventesima giornata della Serie A1 Tigotà. Il match contro l’imbattibile capolista, protagonista fin qui di una stagione perfetta con ventisette vittorie su ventisette partite giocate in tutte le competizioni, non arriva nel momento più propizio per Il Bisonte: gli ultimi due ko hanno momentaneamente estromesso Leonardi e compagne dalla zona play off, e la loro voglia di ripartire dovrà necessariamente scontrarsi con la qualità dell’Imoco, che nei due precedenti stagionali non ha concesso neanche un set alla squadra di coach Parisi, che ritroverà Ishikawa e Acciarri dopo il forfait dello scorso week end.

PRECEDENTI: 28 (4 successi Il Bisonte Firenze, 24 successi Prosecco Doc Imoco Conegliano)

EX: Sarah Fahr a Azzurra Volley Firenze nel 2019/2020

Carlo Parisi (Allenatore Il Bisonte Firenze)- « Dopo le ultime due sconfitte abbiamo cercato di raccogliere le nostre migliori energie per porre l’attenzione sulle situazioni da migliorare: al di là delle questioni tecniche e tattiche, dobbiamo cercare di concentrarci sul modo di stare in campo e su come incrementare la nostra capacità di reagire alle difficoltà, dovute sia a momenti di blackout nostri sia a meriti degli avversari, perché da questo punto di vista nelle ultime partite abbiamo evidenziato un po’ di problemi. Domani affrontiamo Conegliano per la terza volta in stagione, e sarà un test molto importante: la sfida per noi sarà cercare di metterle più possibile in difficoltà, poi sappiamo benissimo contro chi giochiamo e che tipo di qualità abbiano mostrato contro Scandicci e contro Milano. Noi dovremo tirar fuori quel coraggio che ci serve per provare a complicare la vita all’Imoco: nei due confronti precedenti lo abbiamo fatto solo a tratti, invece domani dobbiamo cercare di farlo meglio anche in previsione di una nostra crescita in vista delle prossime partite ».

Daniele Santarelli (Allenatore Prosecco Doc Imoco Conegliano)- « Sono molto soddisfatto dell'ultimo periodo, settimane senza coppe e turni infrasettimanali dove abbiamo potuto lavorare bene in allenamento, e nel week end partite di grande qualità è impegno, di livello altissimo, con Scandicci e Milano che ci hanno dato buone indicazioni, A Firenze saremo al completo e potrò ruotare le ragazze per scegliere la formazione migliore nell'ultimo test che abbiamo prima delle finali di Coppa Italia, il prossimo obiettivo ».

MEGABOX OND. SAVIO VALLEFOGLIA - SAVINO DEL BENE SCANDICCI-

Evento speciale per la Megabox Ondulati del Savio Vallefoglia, impegnata nuovamente al PalaMegabox sabato 10 febbraio contro la Savino Del Bene Scandicci, quarta forza del campionato alle spalle dell’imbattibile Prosecco Doc Imoco Conegliano, della Allianz Vero Volley Monza e della Igor Gorgonzola Novara. Megabox Volley e Ente Carnevalesca di Fano organizzano il Tigers Day, giornata di festa dedicata alle atlete della squadra biancoverde. A partire dalle 17, l’impianto sportivo pesarese ospiterà un evento pieno di musica, allegria e sport: il pre-partita sarà infatti allietato dall’esibizione dal vivo della cantante marchigiana Melissa Agliottone, vincitrice di The Voice Italy Kids e rappresentante italiana al Junior Eurovision Kids Contest. Altro protagonista sarà El Vulón, maschera tipica del Carnevale di Fano, cui sarà affidato il tradizionale getto di dolciumi assieme alla maschera pesarese Rabachèn, nominato scherzosamente Sindaco di Fano per la Settimana del Carnevale. La partita comincerà alle 18.

PRECEDENTI: 5 (1 successo Megabox Ond. Savio Vallefoglia, 4 successi Savino Del Bene Scandicci)

EX: Agnese Cecconello a Savino Del Bene Scandicci nel 2020/2021; Tatiana Kosheleva a Savino Del Bene Scandicci nel 2018/2019; Giulia Mancini a Savino Del Bene Scandicci nel 2017/2018; Camilla Mingardi a Savino Del Bene Scandicci nel 2022/2023

Maja Aleksic (Megabox Ond. Savio Vallefoglia)- « Dopo la vittoria di sabato scorso siamo molto cariche e vogliamo giocare la migliore partita possibile contro una squadra molto forte, con la quale avevamo perso in tre set la gara di andata. Stiamo lavorando duro tutte assieme per giocarci tutte le nostre possibilità ».

Sara Alberti (Savino Del Bene Scandicci)- « Sappiamo che sarà una gara molto importante perché Vallefoglia in questo periodo sta giocando molto bene e noi abbiamo bisogno di vincere, soprattutto per la classifica e anche in vista della partita di Coppa Italia di settimana prossima: vincere fa bene, quindi noi andremo lì agguerrite. L'avversario è molto, molto forte, quindi noi ci aspettiamo una bella partita combattuta ».

ALLIANZ VERO VOLLEY MILANO - IGOR GORGONZOLA NOVARA-

Secondo big match consecutivo per l'Allianz Vero Volley Milano nella settima giornata del girone di ritorno di Serie A1 Tigotà. La squadra ammiraglia femminile del Consorzio, infatti, ospiterà domani, sabato 10 febbraio, alle ore 21:00 (diretta Volleyballworld.tv e Rai Sport) la Igor Gorgonzola Novara all'Allianz Cloud. Dopo la sconfitta di domenica scorsa al Pala Verde, contro la Prosecco Doc Imoco Conegliano, la prima squadra rosa del Consorzio punta a riprendere il cammino interrotto, che vedeva le ragazze di Gaspari imbattute da tredici partite. Orro e compagne cercheranno dunque di continuare ad aumentare il gap in classifica sulle inseguitrici, in un confronto certamente tutto da vivere tra le due squadre al vertice della classifica. Carattere, tenacia e determinazione: queste le caratteristiche vincenti della Vero Volley. L’obiettivo delle meneghine è quindi quello di ritrovare il sorriso, consapevoli che vincere permetterebbe di approcciare con maggiore fiducia anche alla Final Four di Coppa Italia Frecciarossa, prevista a Trieste nel weekend del 17-17 febbraio. Per quanto riguarda le milanesi, la Vero Volley ritroverà le schiacciatrici Bujis e Orthmann, oltre alla centrale Danesi, vista con la maglia della prima squadra del Consorzio dal 2019 al 2022. Novara, invece, potrà riabbracciare Egonu, Candi e Daalderop. Sfida d'alta quota anche nella classifica delle "best spikers", comandata da Paola Egonu, a quota 401, tallonata proprio dalla russa Akimova di Novara con 372 palloni messi a terra.

PRECEDENTI: 21 (11 successi Igor Gorgonzola Novara, 10 successi Allianz Vero Volley Milano)

EX: Sonia Candi a Igor Novara nel 2012/2013; Nika Daalderop a Igor Novara nel 2020/2021, 2021/2022; Paola Egonu a Igor Novara nel 2017/2018, 2018/2019; Anne Buijs a Vero Volley nel 2018/2019; Anna Danesi a Vero Volley nel 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022; Hanna Orthmann a Vero Volley nel 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021

Marco Gaspari (Allenatore Allianz Vero Volley Milano)- « Partita che arriva tra una gara difficile dove non abbiamo mantenuto un adeguato livello di gioco e viene prima di una Final Four delicata. Da parte nostra sarà importante resettare la performance contro Conegliano facendo tesoro degli errori fatti e mettendo in campo con Novara una prestazione di livello ».

Enrico Marchioni (Direttore Generale Igor Gorgonzola Novara)- « Sappiamo che ci aspetta una partita durissima, contro un avversario forte e in un buon momento di forma e da un certo punto di vista l’unico vero dispiacere è non poter giocare una sfida così importante al completo, un problema che purtroppo quest’anno si è verificato più volte. A maggior ragione, dovremo vivere la sfida con la consapevolezza che sia un’ottima occasione per misurarci con il nostro livello attuale, senza pressioni, ma anche per crescere come squadra. Comunque vada, mi piacerebbe vedere la squadra giocare libera, a testa alta, con il giusto rispetto dell’avversario ma senza alcun timore ».

UYBA VOLLEY BUSTO ARSIZIO - TRASPORTIPESANTI CASALMAGGIORE-

Match da non perdere, in tutti i sensi, domenica alla e-work arena di Busto Arsizio dove le farfalle biancorosse attendono la TrasportiPesanti Casalmaggiore dell'ex tecnico Lorenzo Pintus. La gara è di fondamentale importanza per la UYBA che, ferma a quota 18 in classifica, è incalzata proprio dalla formazione cremonese che, reduce da due vittorie pesanti con Cuneo e Firenze, è salita a 17 punti e in caso di successo, potrebbe dunque scavalcare Lualdi e compagne. Con Cuneo che affronta Trento e potrebbe portarsi a quota 16, la necessità di far punti risulta evidente per le farfalle. La UYBA è carica, vuole riscattare la prova opaca di sabato scorso a Pesaro e confermare il successo dell'andata al Pala Radi, quando seppe imporsi per 3 a 1. Tuttavia da quel match molte cose sono cambiate a Casalmaggiore, con l'esonero del tecnico Marco Musso e il nuovo innesto dell'americana Lee che, insieme all'opposto Smarzek, rappresenta il pericolo più grosso che le Lualdi e compagne dovranno affrontare. Tutte disponibili le atlete di Cichello, con ballottaggio Carletti - Frosini per un posto da titolare in posto 2 dal primo minuto.

PRECEDENTI: 33 (14 successi Trasportipesanti Casalmaggiore, 19 successi Uyba Volley Busto Arsizio)

EX: Rebecca Piva a Casalmaggiore nel 2022/2023; Benedetta Maria Sartori a Casalmaggiore nel 2022/2023; Valentina Colombo a Uyba Busto Arsizio nel 2021/2022, 2022/2023; Giorgia Faraone a Uyba Busto Arsizio nel 2022/2023 - Allenatori: Lorenzo Pintus a Uyba Busto Arsizio nel 2021/2022, 2022/2023

Giorgia Zannoni (Uyba Volley Busto Arsizio)- « Credo che Casalmaggiore abbia cambiato molto il suo modo di stare in campo rispetto alla gara di andata e nelle ultime partite è cresciuta ancora tanto, facendo molti punti. Dovremo fare attenzione a Smarzek e alla nuova arrivata Simone Lee che si è inserita molto bene nei meccanismi di gioco. Non sarà una gara semplice, ma come tutte in questo campionato: noi dobbiamo cercare di stare mentalmente più nella partita e riuscire a reagire anche quando le cose non vanno bene ».

Michele Moroni (Vice Allenatore Trasportipesanti Casalmaggiore)- « Con Firenze uno degli aspetti più positivi è l'attenzione che abbiamo messo sia nei fondamentali che negli aspetti tattici che abbiamo preparato, oltre una grande voglia di fare tutto quello che era stato provato in allenamento. Questo dobbiamo riportarlo anche sul campo di Busto. Non dobbiamo essere appagati dagli ultimi buoni risultati, l'obiettivo salvezza non è ancora raggiunto e dobbiamo fare del nostro meglio in queste partite per renderlo matematico ».

REALE MUTUA FENERA CHIERI '76 - VOLLEY BERGAMO 1991-

La settimana della Reale Mutua Fenera Chieri '76 iniziata con il passo falso nel derby con Pinerolo, e proseguita con la qualificazione alle semifinali della Coppa CEV dopo la battaglia di cinque set con Le Cannet, si conclude con il match casalingo con il Volley Bergamo 1991. La partita, valida per la settima giornata di ritorno della serie A1 Tigotà, è in programma domenica 11 febbraio al PalaFenera con fischio d'inizio alle ore 17. Le due squadre arrivano alla sfida con un cammino speculare nei due precedenti turni di campionato, con una vittoria da 3 punti e una sconfitta per 3-1. I punti in palio sono importantissimi su entrambi i fronti: Chieri ne ha bisogno per consolidare il quinto posto in classifica, mentre Bergamo è a caccia di punti salvezza. I precedenti fra le due squadre sono dieci. Chieri è avanti otto vittorie a due, ultima dell'elenco l'affermazione in rimonta al tie-break del girone d'andata. Diversi gli ex su entrambi i fronti. Da un lato Giulio Cesare Bregoli, Ofelia Malinov e Fatim Kone, dall'altro Olivia Rozanski, Stella Nervini e Alberto Bigarelli. Quest'ultimo, assistente allenatore la scorsa stagione sotto l'Arco, da novembre guida la formazione orobica da primo allenatore.

PRECEDENTI: 5 (4 successi Reale Mutua Fenera Chieri '76, 1 successo Volley Bergamo 1991)

EX: Stella Nervini a Fenera Chieri '76 nel 2022/2023; Olivia Rozanski a Fenera Chieri '76 nel 2022/2023

Max Gallo (Direttore tecnico Reale Mutua Fenera Chieri '76)- « Siamo molto contenti dello straordinario risultato della qualificazione alle semifinali della Coppa CEV, ottenuto contro una una grandissima squadra composta di giovani talenti e arricchita nella gara di ritorno dalla presenza di Mihajlovic che ha fatto vedere le sue qualità e lo spessore. Contro Le Cannet la squadra ha dimostrato ancora una volta di sapersi riprendere da uno scivolone, giocando una buona gara e gestendo molto bene dal punto di vista tecnico ed emotivo le difficoltà del finale del quinto set quando per un momento abbiamo temuto che potesse cambiare l'inerzia della partita. Quindi ancora complimenti alle ragazze. Per quanto riguarda la partita con Bergamo, affrontiamo una squadra giovane con ottime individualità. Dovremo mettere in campo la giusta attenzione e determinazione, cercando di riprendere il nostro cammino per l'obiettivo del quinto posto. Sarà un'altra sfida molto dura ma cercheremo di imporre il nostro gioco sin dall'inizio in modo da uscire dal PalaFenera con un risultato positivo ».

Alberto Bigarelli (Volley Bergamo 1991)- « Dobbiamo scendere in campo affamati, perché è questo che siamo, affamati di punti. Non possiamo pensare a quanto alto sia l’ostacolo che ci troviamo di fronte, dobbiamo invece concentrarci per dare tutto ciò che abbiamo per saltarlo. Chieri è indiscutibilmente un avversario di valore, lo sta dimostrando sia nel campionato italiano che a livello internazionale. Ma, mi ripeto, noi dobbiamo pensare a mettere noi stessi dentro la gara e provare a spingere cercando di metterle in difficoltà ».

AEROITALIA SMI ROMA - WASH4GREEN PINEROLO-

L’Aeroitalia SMI Roma torna sul taraflex del Palazzetto dello Sport di Roma per un altro fine settimana all’insegna della grande pallavolo. Domenica 11 febbraio alle ore 17, le Wolves scendono in campo per affrontare la Wash4green Pinerolo, nel match valido per la settima giornata di ritorno di regular season. La diretta streaming sarà disponibile sul canale di Volleyball World TV, solo per abbonati. Pinerolo arriva all’appuntamento con grande slancio dopo il successo contro Chieri conquistato lo scorso fine settimana per 3-1. Nonostante qualche defezione, la formazione piemontese di coach Marchiaro conterà sulla forza del gruppo a disposizione per consolidare l’attuale posizione in classifica (è attualmente sesta con 29 punti), e mantenere saldo l’obiettivo playoff. Anche la squadra di Roma, reduce dall’ottima prestazione in trasferta con Bergamo (3-1), arriva col pieno di energie e morale, determinata nel dimostrare il buono stato di forma del gruppo, questa volta supportata dal calore del tifo casalingo. Bechis e compagne, sotto l’illuminata guida di coach Cuccarini, sono al lavoro per le ultime rifiniture tecniche, consapevoli di affrontare una squadra che battaglierà fino all’ultimo pur di aggiudicarsi la posta in palio.

PRECEDENTI: 1 (1 successo Wash4green Pinerolo)

EX: Michela Ciarrocchi a Pallavolo Pinerolo nel 2019/2020

Margherita Muzi (Aeroitalia Smi Roma)- « Siamo molto contente della prestazione fatta a Bergamo ma soprattutto per i tre punti che ci danno consapevolezza e voglia di non fermarci. La strada è ancora molto dura ed in salita, ma le Wolves ci sono! Tutti i giorni lavoriamo per migliorarci e per affrontare le squadre di questo campionato complicato. La partita contro Pinerolo sarà molto difficile, noi dovremo sicuramente avere pazienza. Loro sono una squadra di estrema qualità e con delle giocatrici con molta esperienza. Confidiamo nel nostro pubblico perché il loro supporto è sempre d’oro. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i tifosi perché ci seguono anche in trasferta e non è assolutamente scontato e per rendere il PalaTiziano sempre più caldo e colorato ».

Michele Marchiaro (Allenatore Wash4green Pinerolo)- « Roma è una sfida che ci pone di fronte l’esigenza di un ulteriore miglioramento. Andiamo a giocare in un fortino quasi inespugnato. Questa è la sfida, una sfida che stiamo interpretando in allenamento cercando, come sempre, di andare oltre i nostri limiti ».

HONDA OLIVERO S.BERNARDO CUNEO - ITAS TRENTINO-

Sfida di grande importanza domenica prossima per Cuneo che ospita l’Itas Trentino, matricola assoluta in massima serie e ultima in classifica con appena 4 punti totalizzati. L’11 febbraio, al Palazzetto dello Sport, alle ore 17:00, andrà in scena la settima giornata di ritorno della Serie A1 Tigotà. Anche se nello scorso fine settimana contro Novara le cose non sono andate benissimo ai fini del punteggio, Bergamo resta al terzultimo posto con 15 punti in classifica, segue proprio Cuneo con 13 punti ed in penultima posizione. È tutto lì a due punti ed è tutto alla portata delle biancorosse. Basta una vittoria domenica per effettuare l’eventuale controsorpasso sulle bergamasche e distanziarsi dalla ‘zona calda’ della classifica. Al di là della sconfitta di Cuneo per 3-1 a Novara nel derby piemontese di domenica scorsa, le ragazze allenate da coach Massimo Bellano hanno dimostrato di essere in grado di saper giocare davvero bene e di tenere testa a chiunque, anche alla terza forza del campionato. La cabala non è esattamente dalla parte di Cuneo perché l’unica vittoria in campionato di Trentino risale all’11 novembre, al Il T Quotidiano Arena, proprio contro le piemontesi. Si tratta soltanto di fredde statistiche che in campo si possono indubbiamente sovvertire.

PRECEDENTI: 1 (1 successo Itas Trentino)

EX: Nessuno

Gino Primasso (Direttore Sportivo Honda Olivero S.Bernardo Cuneo)- « Veniamo da una settimana intensa sia per le ragazze che per lo staff, tesa a preparare al meglio la partita contro Trento, match che potrebbe dare una svolta alla nostra tribolata stagione. Dopo la partita a due facce di Novara, dove a seguito di due set mal giocati le nostre atlete hanno trovato la forza per competere alla pari con le forti avversarie, tutto l’ambiente cuneese si attende una prestazione all’altezza delle aspettative. Nel corso della settimana la squadra ha partecipato al torneo organizzato dall’ ASD Amico Sport che ha visto scendere in campo i tesserati dell’associazione insieme alle nostre ragazze secondo le regole della pallavolo unificata. Del resto la nostra società è sempre stata molto attenta nel partecipare e supportare tutte le attività che coinvolgono i nostri amici speciali ».

Francesca Michieletto (Itas Trentino)- « Siamo in una fase della stagione in cui il nostro obiettivo principale è quello di provare ad esprimere il nostro miglior gioco con continuità. Ora siamo consapevoli di essere entrati in una settimana molto importante che porta alla sfida delicatissima contro Cuneo e che va affrontata al meglio ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 7ª GIORNATA DI RITORNO-

Sabato 10 febbraio 2024, ore 18.00

Megabox Ond. Savio Vallefoglia - Savino Del Bene Scandicci Arbitri: Carcione, Grossi

Sabato 10 febbraio 2024, ore 21.00

Allianz Vero Volley Milano - Igor Gorgonzola Novara Arbitri: Puecher, Cavalieri

Domenica 11 febbraio 2024, ore 17.00

Honda Olivero S.Bernardo Cuneo - Itas Trentino Arbitri: Brancati, Brunelli

Aeroitalia Smi Roma - Wash4green Pinerolo Arbitri: Cappello, Papadopol

Uyba Volley Busto Arsizio - Trasportipesanti Casalmaggiore Arbitri: Piana, Simbari

Reale Mutua Fenera Chieri '76 - Volley Bergamo 1991 Arbitri: Gasparro, Autuori

Domenica 11 febbraio 2024, ore 18.30

Il Bisonte Firenze - Prosecco Doc Imoco Conegliano Arbitri: Boris, Selmi

LA CLASSIFICA-

Prosecco Doc Imoco Conegliano 54, Allianz Vero Volley Milano 48, Igor Gorgonzola Novara 45, Savino Del Bene Scandicci 44, Reale Mutua Fenera Chieri '76 33, Wash4green Pinerolo 29, Megabox Ond. Savio Vallefoglia 27, Aeroitalia Smi Roma 25, Il Bisonte Firenze 24, Uyba Volley Busto Arsizio 18, Trasportipesanti Casalmaggiore 17, Volley Bergamo 1991 15, Honda Olivero S.Bernardo Cuneo 13, Itas Trentino 4.


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti