Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Carpi, favola Carletti: dalla terza categoria alla B in meno di un anno

Carpi, favola Carletti: dalla terza categoria alla B in meno di un anno

L'attaccante è stato appena acquistato dalla squadra di Castori, ma fino a 10 mesi fa lavorava e giocava con gli amici in una formazione lombarda: un sogno realizzato a suon di gol

Sullo stesso argomento

 

giovedì 2 febbraio 2017 15:58

ROMA - Anche l’Italia ha il suo Jamie Vardy. Lui si chiama Cristian Carletti, ha 20 anni e nell’ultima finestra di mercato è diventato un nuovo giocatore del Carpi. Che c’è di strano? Nulla, solo il fatto che l’attaccante che adesso milita in B fino a dieci mesi fa lavorava e giocava con gli amici in una squadra di terza categoria lombarda. Il ragazzo è cresciuto nelle giovanili della Cremonese, club che non gli ha mai permesso di esprimere il proprio potenziale: media di 20 gol a stagione, ma mai una chiamata in prima squadra o un’esperienza in prestito.

Non ha più l’età per far parte della Berretti, addirittura gli propongono di “correre attorno al campo mentre la squadra si allena”. Lui non smette di inseguire il suo sogno, chiede e ottiene la rescissione del contratto. Da qui la decisione di aggregarsi all’Ariete, nell’ultima categoria del calcio italiano. Gioca, si diverte e segna. La vita va così, la ruota gira e gli regala prima l’opportunità della D con la maglia della Pergolettese e nell’ultimo giorno di gennaio la chiamata inaspettata della società emiliana. Ora inizia una nuova avventura e il bomber è pronto per scalare le più alte vette.

Leicester, meglio Vardy che mai

Tutto sulla Serie B

Articoli correlati

Commenti