Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Cristiano Ronaldo fu offerto prima al Napoli!
© ANSA
Calciomercato
0

Cristiano Ronaldo fu offerto prima al Napoli!

De Laurentiis e Mendes si persero in una chiacchierata e spuntò l'idea di CR7. Via a congetture, conti. Ma niente da fare: colpo meraviglioso, ma irrealizzabile

DIMARO-FOLGARIDA - Poi esistono i sogni (ma non quelli di grandezza): e si può atterrare ovunque, persino sulla luna, nel momento in cui si decida d’ondeggiare con la fantasia, lasciandola andare liberamente. Ma la verità, una e indiscutibile, è racchiusa nella realtà, in quella dimensione inattaccabile che la vita ti consegna, con le sue gioie e dentro i propri limiti. Un bel giorno, e neanche tanto tempo fa, quand’ancora il mercato non era approdato tra le Stelle, in quella nuvola dell’orizzonte, confuso tra i pensieri sparsi di Aurelio De Laurentiis, la luce abbagliante di Cristiano Ronaldo illuminò un universo, lo mise anche a soqquadro per un po’, perché dinnanzi a certe tentazioni - seppure prossime all’impossibile - si ha il dovere di riflettere. Fu una mattina, non l’alba, ma un mezzogiorno rovente, in cui Jorge Mendes, il manager dei quel fenomeno paranormale che è in ottimi rapporti con il Napoli, e Aurelio De Laurentiis si persero a chiacchierare alle soglie della favola, con CR7 divenuto il soggetto di un desiderio travolgente.

Ancelotti: Colpo in attacco? Non sono affari vostri...

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina