Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Europa League, negli ottavi sarà Eintracht-Inter e Napoli-Salisburgo
Europa League
0

Europa League, negli ottavi sarà Eintracht-Inter e Napoli-Salisburgo

Sorteggio non fortunatissimo per le italiane che però almeno evitano spagnole e inglesi

Non sarà una passeggiata di salute ma il lato positivo è rappresentato dal fatto di evitare spagnole e inglesi. L'urna di Nyon piazza due trappole insidiose sul cammino in Europa League di Napoli e Inter che affronteranno Salisburgo e Eintracht Francoforte.

INSIDIA EINTRACHT - L'Eintracht Francoforte (7° in Bundesliga) ha fatto l'en-plein nella prima fase con 6 vittorie nelle 6 gare del girone. Poi nei sedicesimi ha superato Shakhtar Donetsk battendolo 4-1 nel ritorno dopo il 2-2 dell'andata. Con 23 reti la squadra di Hutter ha il miglior attacco dell'Europa League. Nella formazione tipo dei tedeschi brilla il nome di Jovic, attaccante classe 1997 che in Bundesliga ha già segnato 14 gol in 20 partite quest'anno. La gara d'andata si giocherà in Germania il 7 (ore 18.55), ritorno il 14 a San Siro (ore 21.00).

Formazione tipo: EINTRACHT (3-4-1-2): Trapp; Ndicka, Abraham, Hinteregger; Da Costa, Rode, Hasebe, Kostic; Gacinovic; Jovic, Haller. All. Hutter.

IL COMMENTO DI ZANETTI - "Affrontare una squadra tedesca è sempre dura da battere, dovremo prepararci nel migliore dei modi per superare questo turno - ha dichiarato Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter, a Sky Sport -. L'Inter deve tentare di arrivare in fondo in ogni competizione. Ci sono altre squadre attrezzate per competere fino all'ultimo ma ci proveremo, ci sono i presupposti per fare bene. L'Inter e' cresciuta tantissimo, speriamo di continuare a crescere: solo così potremo ambire a passare questo turno".

ALLA SCOPERTA DELL'EINTRACHT, MIGLIOR ATTACCO DEL TORNEO

SALISBURGO - Anche il Salisburgo, capolista nel suo campionato, non ha perso neanche un punto nella prima fase. Contro il Brugge nei sedicesimi ha subito un ko 2-1 all'andata ma poi si è riscattato con un 4-0 al ritorno. Gli austriaci vantano il secondo migliore del torneo e sono guidati da Dabbur che ha segnato 7 reti ed è già stato acquistato dal Siviglia in vista della prossima stagione. La gara d'andata si giocherà al San Paolo il 7 (ore 21), ritorno il 14 in Austria (ore 18.55).

Formazione tipo: SALISBURGO (4-3-1-2): Walke; Lainer, Pongracic, Onguené, Ulmer; Schlager, Samassekou, Junuzovic; Minamino; Dabbur, Daka. All. Rose

IL COMMENTO DI ANCELOTTI - "Il Salisburgo è un'ottima squadra con grande esperienza internazionale. Basti ricordare che solo pochi mesi fa ha giocato la semifinale di Europa League - ha commentato Carlo Ancelotti sul profilo Twitter del Napoli -. Nel girone ha vinto 6 partite su 6 e dovremo fare due grandi partite!". 

ALLA SCOPERTA DEL SALISBURGO DELLA STELLA DABBUR

Vedi tutte le news di Europa League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti