Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juve, la stampa estera celebra l'impresa di CR7
Juventus
0

Juve, la stampa estera celebra l'impresa di CR7

«Cristiano impone la sua legge» titola Marca dopo la tripletta all'Atletico Madrid. Per il portoghese O Jogo, la Champions è diventata «la Coppa del Campione»

ROMA - Tanto per cambiare Cristiano Ronaldo si è preso la scena. Con una tripletta leggendaria stende l'Atletico Madrid, ribalta il 2-0 dell'andata e porta la Juventus ai quarti di finale di Champions League. Un'impresa straordinaria, che merita di essere celebrata in tutto il mondo. Il giorno dopo la notte dell'Allianza Stadium, infatti, sono tantissimi i titoli dedicati al portoghese e all'impresa dei bianconeri.

I QUOTIDIANI SPAGNOLI - In Spagna, se Sport si concentra sul ritorno tra Barcellona e Lione, gli altri due principali quotidiani sportivi dedicano la prima pagina al portoghese. «Cristiano impone la sua legge» titola Marca, con foto a tutta pagina di CR7. «La Juve aveva bisogno di tre gol, e Ronaldo ne segna tre. Eliminato un deludente Atletico che vede sfumare il sogno di giocare la finale in casa». Anche AS sceglie un titolo enfatico: «Cristiano, re della Champions. La tripletta ha distrutto l'Atletico. Ha raggiunto i 124 gol in Champions».

LA STAMPA PORTOGHESE - La tripletta di Ronaldo trova, prevedibilmente, molto spazio sulle prime pagine dei quotidianiportoghesi. «La leggenda continua» titola A Bola. «La Juventus aveva bisogno di un miracolo e si è verificato con la tripletta di Ronaldo». Insieme alla foto dell'esultanza, la citazione della sua frase simbolo della serata, che torna anche sulla homepage della BBC: «Sono qui per questo». O Jogo gioca, è il caso di dirlo, con il nome della manifestazione. Suggerisce di passare dalla Champions' League, la lega dei campioni, alla Liga do Campeao, la «La Coppa del Campione».

L'ECO NEL MONDO - «La Champions League appartiene a Cristiano Ronaldo» titola ESPN. Il New York Times gioca sull'associazione tra "real", "real", e "Real" nel senso delle merengues, nel titolo del commento alla partita: «La Juventus sopravvive e l'improbabile diventa ancora reale». O, appunto, Real, in riferimento anche alle due finali perse dai Colchoneros contro i blancos. Il Real Madrid torna anche nel titolo del commento del direttore aggiunto del Mundo Deportivo. Per Josep M. Artells, infatti, «Cristiano Ronaldo dedica una tripletta a Florentino», il presidente Perez. L'eco della rimonta arriva anche sulle pagine della versione asiatica di Fox Sports, che si concentra su una aspetto più statistico e fa notare che «Ronaldo eguaglia le triplette in Champions di Messi». Rimangono due, però, le parole chiave che raccontano l'impresa sui quotidiani esteri. Il sogno e la vendetta. «La tripletta di Cristiano Ronaldo tiene vivo il sogno Champions della Juventus» titola la CNN. La Suddeutche Zeitung parla di «vendetta di Ronaldo su Simeone», e l'esultanza di CR7 che ha fatto il verso al Cholo per il gesto dell'andata non è affatto casuale. L'argentino Olé, che pure parla di "revancha", di rivincita appunto, definisce CR7 «El màs Champions», l'uomo più da Champions ma in fondo anche il più campione di tutti. E allora, la sintesi definitiva è nella prima pagina dell'Equipe: «Fenomenale Ronaldo».

Vedi tutte le news di Juventus

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti