Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sampdoria

Vedi Tutte
Sampdoria

Serie A Sampdoria, 0-0 con la Carrarese: si rivedono Viviano e Regini

Serie A Sampdoria, 0-0 con la Carrarese: si rivedono Viviano e Regini
© Getty Images

Si fa male Capezzi, costretto ad alzare bandiera bianca per un trauma contusivo alla caviglia destra

Sullo stesso argomento

 

sabato 7 ottobre 2017 17:12

GENOVA - La Sampdoria ha approfittato della sosta del campionato per sfidare al “Mugnaini” di Bogliasco la Carrarese, formazione inserita nel Girone A di Serie C. La partita è finita 0-0, ma al di là del risultato il tecnico Giampaolo ha avuto buone risposte soprattutto da due giocatori come Emiliano Viviano e Vasco Regini, tornati in campo dal primo minuto. Filip Djuricic, Dennis Praet e Jacopo Sala invece non hanno preso parte alla gara, limitandosi a svolgere lavoro individuale di scarico personalizzato. Lavoro individuale di forza per Christian Puggioni. Al di là del risultato finale di 0-0, Giampaolo trae indicazioni interessanti in vista della gara con l’Atalanta, prossimo avversario al “Luigi Ferraris” alla ripresa del campionato.

TUTTO SULLA SAMPDORIA

LA PARTITA - La Sampdoria produce una grande mole di gioco, ma è poco precisa nella prima parte del match. Quagliarella in due occasioni (15′ e 22′) alza troppo la mira da posizione favorevole. Al 27′ invece finisce il test di Capezzi, costretto ad alzare bandiera bianca per un trauma contusivo alla caviglia destra: al suo posto davanti alla difesa va Torreira. Quindi sale in cattedra l’estremo difensore toscano Lagomarsini, bravo a dire no al 30′ al diagonale del solito Quagliarella e al 40′ al colpo di testa ravvicinato di Caprari. Nella ripresa la Carrarese si fa vedere con più insistenza dalle parti della porta doriana, ma la formazione allenata da Baldini è brava soprattutto a difendersi con ordine. L'ultima occasione è quella di Alvarez al 44′ direttamente su calcio piazzato, ma la barriera devia sul fondo. 

SAMPDORIA, TORREIRA: "INTER? NON PENSO AL FUTURO"

Articoli correlati

Commenti