News motori

Vedi Tutte
News motori

Mahindra Quanto, il mini-SUV da 11 mila euro

Mahindra Quanto, il mini-SUV da 11 mila euro

Debutta sul mercato italiano la compatta indiana low cost concorrente di Dacia Duster 

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

venerdì 20 novembre 2015 11:49

Con 70 anni di storia alle spalle, 200 mila dipendenti nel mondo e un fatturato da 16,9 miliardi di dollari, Mahindra è uno dei maggiori colossi dell'auto. Ma in Europa è ancora considerato un marchio di nicchia, ragion per cui ecco debuttare in Italia la compatta Quanto. Un po' crossover, un po' monovolume, un po' fuoristrada, con un prezzi d'attacco (Iva esclusa) molto interessanti: 11.700 euro per la versione a trazione posteriore e 14.000 per la trazione integrale. 

Per queste cifre molto competitive, che vanno a posizionarsi in zona Dacia Duster, il brand indiano offre una vettura 5 porte/5 posti (o un volume di carico massimo di 1650 litri) lunga meno di 4 metri (ruota di scorta esterna esclusa) con telaio in acciaio separato dalla carrozzeria e il motore turbodiesel common-rail di 2,2 litri (alla faccia del downsizing!) a 16 valvole da 120 cavalli che sulla versione 2WD consuma, dati della Casa, 8,1 litri di gasolio ogni 100 chilometri. Ad esso è abbinato un cambio manuale a 5 marce con riduttore e, sulla versione 4WD, un dispositivo per l’inserimento elettrico della trazione integrale ed i mozzi ruota anteriori liberi ad inserimento automatico. 

La dotazione di serie comprende controllo automatico della velocità di crociera e autoradio con lettore MP3, CD. USB e SD Card con comandi al volante, Driver Information System, assistenza elettronica per le partenze in salita e per la marcia in discesa, antifurto immobilizer, cerchi in lega (sulla versione a 4WD), pedane laterali sottoporta oltre alla garanzia di 3 anni o 100 mila km. Attendiamo, a questo punto, di conoscere il listino di un'altra competitor del segmento mini-suv, la Suzuki Ignis che arriverà entro la fine del 2016.

Articoli correlati

Commenti