Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

A2 femminile

Vedi Tutte
A2 femminile

Volley: A2 Femminile, Giulia Melli, colpo grosso per la Golem Olbia

Volley: A2 Femminile, Giulia Melli, colpo grosso per la Golem Olbia

La campionessa del Mondo Juniores nel 2015 lascia la Lardini Filottrano per accasarsi in Sardegna, fortemente voluta dal presidente Sarti

Sullo stesso argomento

 

martedì 30 gennaio 2018 20:29

OLBIA- Colpo grosso della Golem Hermaea Olbia in chiave mercato. La società sarda ha ingaggiato la giovane ma già affermata Giulia Melli, atleta che lo scorso anno ha fatto faville nelle file del Club Italia e che quest'anno ha giocato fino ad oggi con la Lardini Filottrano in serie A1.

LA CARRIERA-

Nata a Mantova l’8 gennaio del 1998, Melli ha maturato le sue primissime esperienze in Serie C nelle fila della Pallavolo Curtatone. All’età di 16 anni si è trasferita al Volleyrò Casal de’ Pazzi, compagine di Serie B1 con cui ha militato dal 2014 al 2016 conquistando da protagonista la promozione in A2 accanto a Spinello, Bartolini, Provaroni e Cecconello, giocatrici che ritroverà anche nella sua nuova esperienza olbiese. L’ottimo rendimento mostrato con la formazione romana le è valsa, nell’estate del 2016, la chiamata del Club Italia, in Serie A1. E con le “azzurrine”, Melli ha continuato a convincere, inanellando 19 presenze e mettendo a terra 132 punti.

Nello scorso mese di luglio, Melli si è guadagnata una nuova esperienza nella massima serie, stavolta alla Lardini Filottrano, nelle cui fila ha avuto modo di mettere assieme 14 presenze e 47 punti.

La nuova schiacciatrice dell’Hermaea vanta inoltre un prestigioso palmarès con le nazionali giovanili azzurre: nel 2015 ha conquistato il titolo mondiale Under 18 in Perù, mentre la scorsa estate è stata convocata nella selezione Under 20 che ha partecipato alla rassegna iridata in Messico.

LE DICHIARAZIONI-

« Arrivo a Olbia con tanta voglia di giocare-racconta una felice Giulia Melli- e di mettermi in mostra ho scelto l’Hermaea perché conosco bene sia gli allenatori che diverse compagne. In passato ho condiviso con loro delle bellissime avventure, e chissà che ora non ci si possa ripetere anche in Sardegna. Sono positiva e non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura ».

Soddisfatto per la felice conclusione dell’operazione il presidente Sarti:

« Giulia era la nostra prima scelta – dichiara – qualche tempo fa ci fu una riunione con lo staff tecnico al fine di individuare i profili giusti da inserire in squadra. Vennero fuori cinque o sei nomi, e quello di Melli era il primo in assoluto. La trattativa è stata lunga e difficile a causa della folta concorrenza, ma siamo felici di essere riusciti a concluderla in maniera positiva ».

« Giulia è una ragazza giovane e talentuosa – afferma coach Giangrossi – con alle spalle un curriculum giovanile piuttosto importante. Si tratta di una giocatrice dalle spiccate caratteristiche offensive, che può contare su altezze e colpi di rilievo. In virtù di un carattere battagliero e determinato ama avere il pallone tra le mani nei momenti caldi delle partite. Siamo soddisfatti, perché il suo innesto in squadra ci permette di far fronte alle carenze numeriche allungando e arricchendo la rotazione ».

Giulia Melli arriverà a Olbia nella serata di oggi, e sarà disponibile a partire dalla trasferta di domenica 4 febbraio sul campo della Delta Informatica Trentino.

Articoli correlati

Commenti