Mondiali di atletica, Tortu:
© LAPRESSE
Atletica
0

Mondiali di atletica, Tortu: "Voglio arrivare in finale nei 100"

Il velocista azzurro alla vigilia del campionato iridato a Doha: "Mi sarebbe piaciuto correre contro Bolt". Jacobs: "Punto a fare bene anche in staffetta"

ROMA - "Sto molto bene, sono contento di come arrivo qui a Doha. La stagione è stata lunga e complicata, soprattutto per l'infortunio di Stanford, sono già soddisfatto di essere tornato, ma voglio concluderla al meglio. Entrare in finale sarà molto difficile, ma speriamo di farcela entrambi, io e Marcell". Così il velocista azzurro Filippo Tortu, che domani esordirà ai Mondiali di atletica leggera nelle batterie dei 100 metri insieme col compagno di squadra Marcell Jacobs.

Tortu: "Sarebbe stato un sogno correre con Bolt"

"Purtroppo non c'è Bolt: sarebbe stato un sogno correre contro di lui - ha proseguito Tortu in conferenza stampa - ma dico anche per fortuna: il primo posto non è già assegnato. Con la staffetta 4x100 naturalmente puntiamo a raggiungere la finale e sarebbe una doppia gioia perché saremmo già qualificati per Tokyo", ha concluso. "Spero che io e Filippo potremmo giocarci al massimo tutte le nostre carte - ha detto a sua volta Jacobs, che oggi compie 25 anni - nell'ultimo mese e mezzo ci sono stati un po' di imprevisti, ma se sono qua è perché sono pronto a dare il massimo. La gara individuale non creerà nessun problema per la staffetta", ha sottolineato.

Tutte le notizie di Atletica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti