Tra Padel e pizza, le passioni di Luciano Carciotto

Il pizzaiolo delle dive di Hollywood è un appassionato della disciplina: "Conquista i cuori di tanta gente"
Tra Padel e pizza, le passioni di Luciano Carciotto

ROMA - Luciano Carciotto, il “re della pizza” amico di tante star del cinema internazionale, entrato nelle cucine hollywoodiane di molte dive, come la bellissima Jennifer Lopez, gioca a padel nel suo tempo libero. Partito dal nulla, oggi è un’artista della pizza divenuto una star, oltre ad essere un imprenditore nel campo della ristorazione. Ecco la sua intervista.

Gli chiediamo se investirebbe anche sul padel

"Il mio primo amore è la pizza che ha reso me e l’Italia famosi nel mondo, ma vedo con grande stupore che anche il padel conquista i cuori di tanta gente, un po’ come la pizza… Una volta assaggiata, non puoi più farne a meno"

Come nasce il tuo talento per la pizza?

"Grazie a mio padre Giovanni Carciotto, a soli 13 anni ho cominciato a lavorare in una nota pizzeria di Pedara, paese di 14mila abitanti, e non ho più smesso".

Come hai imparato a giocare a padel?

"Con amici che hanno aperto un circolo a Siracusa, il Seven Padel. Mi hanno chiamato per l’inaugurazione, e li ho conosciuto il campione di padel Agustin Tapia. Insieme ci siamo divertiti a scambiarci gli attrezzi del mestiere, gli ho spiegato come fare una pizza, come stenderla, cuocerla e come fare l’impasto. Agustin è rimasto colpito da quella magia che trasforma acqua, lievito e farina in un panetto di pasta cresciuta. Lui mi ha spiegato come si impugna una racchetta di padel, come si utilizza il vetro, e come colpire la pallina. Mi sono divertito moltissimo, il padel ha quella magia di alleggerire come il lievito i pensieri".

Quando arrivi a Las Vegas?

"Nel 2017 approdo per partecipare al campionato mondiale dei pizzaioli con la pizza ‘Il Regno delle due Sicilie’, riesco a vincere il primo premio come campione del mondo".

Tu sei il protagonista di un noto talent di cucina.

"Si chiama “Il Boss delle Pizze”, molto divertente, seguito da tante mamme, bambini, ragazzi, uomini appassionati di cucina, gente di tutta l’età, come il padel".

Che pizze stravaganti mangiano le star?

"Jennifer Lopez mi ha chiesto la pizza alla nutella, altri amano il famoso pistacchio di Bronte".

Luciano, ci daresti una ricetta della pizza dedicata ai giocatori di padel?

"Certamente sì, per il padel pizza alla bandeja: crema di avocado che rimanda al manto verde del padel, una stracciatella che richiama la leggerezza del padel, del salmone con mandorle tostate sopra per essere facilmente digeribile ed estiva. Naturalmente farina integrale e prodotti italiani di straordinaria qualità".

Questa storia è la dimostrazione di come con talento, caparbietà e voglia di arrivare si possano raggiungere straordinari risultati, ingredienti che valgono per tutti i campioni. Luciano ci saluta augurandoci una buona estate e ricordando a tutti gli sportivi "una buona pizza con ingredienti genuini e artigianali sa sempre dare una buona carica di energia a chi deve fare sport a tutti i livelli".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti