Soliti Ignoti, Amedeo Goria viola il regolamento: Amadeus sbotta

Il giornalista sportivo tra i concorrenti Vip del programma di Rai Uno, dove ha stupito tutti con le sue domande inopportune
Soliti Ignoti, Amedeo Goria viola il regolamento: Amadeus sbotta

ROMA - Amedeo Goria protagonista a I Soliti Ignoti di Amadeus. Il giornalista sportivo, come i tanti Vip che l'hanno precedeuto nei giorni scorsi, è stato chiamato nelle vesti di concorrente per devolvere il montepremi alla Fondazione Italiana per l'Autismo. L'ex marito di Maria Teresa Ruta si è rivelato un concorrente indisciplinato, violando di fatto il regolamento. Goria ha infatti cominciato a fare delle domande ad una delle tante partecipanti misteriose che, da regola, dovrebbe restare in silenzio. "Ama il bello?", ha chiesto il giornalista. La donna (vestita da cuoca) ha risposto con un timido "sì". Amadeus ha subito ripreso la sua ospite: "Non può rispondere".

I Soliti Ignoti: Amadeus contro Amedeo Goria

Goria, al contrario, ha preferito andare avanti: "Ha un'agenzia di moda?". A quel punto Amadeus è sbottato: "Ma che ti metti a fare domande? Non puoi fare domande". Il siparietto non è passato inosservato su Twitter, dove molti si sono schierati dalla aprte di Amadeus. Amedeo Goria, dal canto suo, ha sbagliato tutte le identità (tranne una) ed è arrivato alla fase finale con zero euro. Amadeus ha cercato di aiutare il giornalista con lo stratagemma del passaporto e alla fine, contro ogni previsione, Goria è riuscito ad indovinare il parente misterioso. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti