Fiorella Mannoia a Sanremo 2024 e il giallo della bestemmia: cosa è successo

Durante la prima puntata del Festival un mistero ha infiammato i social network
Fiorella Mannoia a Sanremo 2024 e il giallo della bestemmia: cosa è successo© ANSA
2 min

Giallo bestemmia al Festival di Sanremo 2024. Tutto è accaduto dopo l'esibizione di Fiorella Mannoia, che si è presentata all'Ariston con un lungo abito in pizzo bianco e senza scarpe (conquistando così punti al FantaSanremo). Se dal vivo la cantautrice ha conquistato tutti ottenendo una standing ovation, in rete si è scatenato il finimondo per una strofa della sua canzone, Mariposa. "Ma anche voi sentivate una bestemmia nella canzone di Fiorella Mannoia?", ha scritto un utente su Twitter, mentre un altro ha aggiunto: "Ma solo io durante la canzone di Fiorella Mannoia ho avvertito una bestemmia?".

Sanremo 2024, Fiorella Mannoia e il giallo della bestemmia

Dello stesso avviso altri telespettatori: "Ma la Mannoia nel testo bestemmia?", "Ma dice una bestemmia la Mannoia nella canzone?". In realtà, ad un ascolto più attento, si capisce che il ritornello è: "E nel profondo sono libera, orgogliosa e canto". Dunque, nessuna imprecazione da parte di Fiorella Mannoia. Un episodio simile era accaduto lo scorso anno, con Gianluca Grignani che era stato accusato ingiustamente di aver bestemmiato dopo la sua performance.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti