Caos Travolta, rabbia Amadeus su scarpe, cachet e Qua Qua: "Mi pare una stronz..."

Il conduttore e direttore artistico parla in conferenza del caso del giorno. Con lui anche la Rai
3 min

Non si parla d'altro: nei social, in tv e nelle radio. Il caso John Travolta monopolizza Sanremo: quanto è stato pagato? Le scarpe dello sponsor sono un caso di pubblicità occulta? La star americana sapeva della gag con il Ballo del Qua Qua? Tutte domande a cui Amadeus, conduttore e direttore artistico, risponde in conferenza: "Io mi sono divertito tantissimo a fare il ballo del Qua Qua. Travolta è stato avvisato di tutto, sapeva ogni cosa, non è stato costretto a fare nulla. Forse gli avevamo detto che il cappellino era giallo e non arancione, ma per il resto sapeva ogni cosa. Fiorello è il più grande showman italiano e fa parte dell'ironia far fare a persone importanti cose inedite che non farebbero mai. Jimmy Fallon fa vestire da suore i Rolling Stones. Pensavamo che accettasse la gag con serenità, magari al momento poi non l'ha più gradita. Pensavamo potesse funzionare 10 e  magari poi ha funzionato 8, ma ripeto: nessun tranello. E' stato lui a contattarmi e a dirmi che aveva piacere a venire qua. Ha preso solo un rimborso spese. Altri anni venivano per cachet molto diversi. Mi sembra una stronza... questa polemica, una cag... perché non ci sono polemiche, va tutto bene e allora bisogna per forza trovare qualcosa. Non mi sembra questo il problema del Festival di Sanremo, mi sembra che creiamo problemi sul nulla".

Travolta, lo sponsor e il cachet: la risposta della Rai

Non solo Amadeus: anche la Rai, con Marcello Ciannamea e Federica Lentini, ha risposto: "Non c'è stato nessun accordo di contratto commerciale con lui, sponsor o agenzie. Sul tema scarpe non ci sono accordi commerciali. Il compenso è un rimborso spese basso, da parte di Rai non c'è altro. Il logo non oscurato? Nessuno lo ha notato, non sono un marchio molto familiare. Abbiamo commesso un errore, ma lui è arrivato all'ultimo in camerino. Non volevamo fare inquadrature particolari". Il video rimosso su Raiplay? "Il contratto prevedeva i diritti solo per la diretta".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti