Eurocup
0

Eurocup, Virtus Bologna e Brescia ko. Vince la Reyer Venezia

Nella Top 16 Vu Nere battute in casa dal Partizan e la Germani dalla Promitheas in Grecia. Prezioso successo dei veneti sull'Oldenburg

Eurocup, Virtus Bologna e Brescia ko. Vince la Reyer Venezia
© CIAMILLO

ROMA - La Virtus Bologna perde al Paladozza 84-82 con il Partizan Belgrado, che ottiene la matematica qualificazione nel gruppo E della Top 16 di Eurocup. La formazione di Djordjevic, davanti a 4.768 spettatori, conduce le danze nella prima metà di gara prima di crollare negli ultimi 20 minuti. Alla formazione emiliana non basta un Teodosic in grande spolvero e autore di 24 punti e 10 assist. Tra i serbi di coach Andrea Trinchieri il bomber è Walden, con 29 punti (migliore realizzatore del match), davanti a Thomas a quota 10 punti. Nella Virtus Bologna lotta anche Markovic, che firma 17 punti (3 su 5 da 3 punti) mentre Gamble ne fa 11.

Brescia sconfitta in casa

Continua il momento negativo di Brescia che subisce la quarta sconfitta consecutiva tra campionato ed Eurocup. In Grecia, nella Top 16 del torneo continentale, la Promitheas si impone 67-56 mantenendo la prima piazza nel girone F. Nei primi minuti della gara Brescia prova l'allungo portandosi sull'8-6 ma, successivamente, viene rimontata dai padroni di casa che vanno avanti 16-13. Al termine del primo periodo, però, la Germani, grazie a tre punti consecutivi di Moss, chiude sul 16 pari. Alla ripresa del gioco Agravanis mette una tripla che porta il punteggio sul 19-16 a favore della Promitheas. La Germani è molto sottotono nel corso del secondo quarto e i padroni di casa riescono a trovare un piccolo allungo portandosi sul +9 a due minuti dal termine del primo tempo. Brescia, però, riesce ad accorciare fino al -3 andando negli spogliatoi in svantaggio 35-32. La Promitheas ritorna in campo con più cattiveria e conclude il terzo quarto sul 57-51. Nel finale la Germani non riesce a trovare continuità per accennare una rimonta ed il match si conclude sul 67-56. 

Venezia vince ed è seconda

Nel gruppo F, lo stesso di Brescia, successo con brivido per la Reyer Venezia, che piega 82-78 i tedeschi dell’Ewe Baskets Oldenburg: il quintetto di coach De Raffaele parte forte (24-14 alla prima sirena) poi cala vistosamente facendosi scavalcare nella ripresa prima del guizzo finale: il miglior realizzatore del match è Mahalbasic, per l’Oldenburg, con 24 punti, mentre tra i veneti Chappel ne fa 16, Watt 14 (con 9 rimbalzi), Bramos 13 e De Nicolao 12. La Reyer adesso è seconda nel girone per differenza canestri, a pari punti con i greci della Promitheas.

Tutte le notizie di Eurocup

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti