Nba, Curry e Thompson trascinano i Warriors: Rockets ko. Bene Lakers e Cavaliers

I campioni in carica espugnano Houston e si rilanciano. Gialloviola e Cleveland a valanga su Spurs e Heat
Nba, Curry e Thompson trascinano i Warriors: Rockets ko. Bene Lakers e Cavaliers© Twitter @warriors
4 min
TagsGolden StatethompsonCurry

HOUSTON (STATI UNITI) - Importante successo esterno per Golden State che espugna il 'Toyota Center' di Houston e si rilancia nella Western Conference: finisce 127-120 per i Warriors che superano i Rockets grazie alle prestazioni stellare di Klay Thompson, autore di 41 punti, e del solito Steph Curry: il 34enne playmaker illumina la serata con una doppia doppia da 33 punti e 15 rimbalzi. Netto invece il successo dei Los Angeles Lakers che battono in casa i San Antonio Spurs per 123-92. I gialloviola di coach Ham chiudono la pratica già nel terzo quarto con un +34 che non ammette repliche: senza LeBron James, assente per infortunio, ci pensa Anthony Davis a trascinare i californiani con una doppia doppia da 30 punti e 18 rimbalzi. Larga vittoria anche per Cleveland: i Cavaliers piegano i Miami Heat per 113-87. Dopo un primo quarto equilibrato i Cavs alzano l'intensità del gioco, portandosi a +17 alla seconda frazione e oltre il +30 dopo 36' (95-64). Darius Garland è il migliore dei Cavaliers, nonché il top scorer del match, con 26 punti.

Nba, Embiid extraterrestre: 59 punti!

Nets ok con Durant. Nuggets: dominio Jordan a rimbalzo

Nelle altre gare della notte Nba spicca la vittoria casalinga dei Washington Wizards che superano gli Charlotte Hornets per 106-102. Protagonista del match è Kyle Kuzma che firma una doppia doppia da 28 punti e 10 rimbalzi. Bene anche Bradley Beal, a referto con 26 punti. Agli Hornets non bastano i 23 di Kelly Oubre Jr. Successo casalingo anche per i sempre più sorprendenti Sacramento Kings che regolano i Detroit Pistons (assente per infortunio Cade Cuddingham) per 137-129: decisivi, per i Kings, i 33 punti di De'Aaron Fox, oltre alla doppia doppia di Domantas Sabonis (15 punti e 13 rimbalzi) e i 27 punti di Harrison Barnes. Kevin Durant trascina i Brooklyn alla vittoria: 127-115 dei Nets sui Memphis Grizzlies con i bianconeri che prendono il largo nel quarto decisivo grazie ai 26 punti del 34enne di Washington e ai 22 messi a segno da Ben Simmons. Bene anche Denver: trascinati da un monumentale Deandre Jordan a rimbalzo (ben 17 quelli catturati) i Nuggets superano i Mavericks a Dallas con il punteggio di 98-97. Infine, nell'unico match disputato nella tarda serata italiana di domenica, vittoria dei Phoenix Suns che sconfiggono in casa i New York Knicks per 116-95.

Gallinari, il recupero è in versione "Casa Vianello"
Guarda il video
Gallinari, il recupero è in versione "Casa Vianello"


Clicca qui per non perderti tutte le news ed i pronostici NBA

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti