Nba, LeBron James da applausi! Fontecchio e Gallinari ko

Il 'Prescelto' segna 35 punti nel successo dei Lakers a Portland. Serata da dimenticare per i due azzurri, prima vittoria dei Clippers nell'era Harden
Nba, LeBron James da applausi! Fontecchio e Gallinari ko© EPA
3 min

PORTLAND (STATI UNITI) - Spettacolo e giocate d'alta scuola nella notte Nba. Nel ricco programma, con ben 11 gare disputate, la voce grossa la fa LeBron James. Il 'Prescelto' è il protagonista assoluto del successo esterno dei Lakers sul campo di Portland (107-95) con 35 punti, 5 rimbalzi e 9 assist. Bene anche Anthony Davis, autore di una doppia doppia da 16 punti e 14 rimbalzi mentre ai padroni di casa non bastano i 24 punti di Grant e i 17 (con 12 rimbalzi) di Ayton. Serata da dimenticare invece per i due italiani in campo: gli Utah Jazz di Simone Fontecchio che perdono 131-128 tra le mura amiche contro i Phoenix Suns. L'azzurro segna 8 punti (più un rimbalzo) ma non evita la sconfitta ai suoi (quattro giocatori in doppia cifra, show Clarkson con 37 punti a referto) che cadono sotto i colpi di Durant (38 punti, 9 rimbalzi e 9 assist) e Booker (doppia doppia da 24 punti e 15 assist). Male anche Washington: la franchigia di Danilo Gallinari (7 punti, 6 rimbalzi e 1 assist partendo dalla panchina) crolla 120-99 contro i New York Knicks, trascinati dai 32 punti di Brunson, i 27 di Quickley e i 22 di Randle.

Nba, Jokic ko. Finalmente Harden

Nelle altre gare della notte oltreoceano, spicca la vittoria interna dei New Orleans Pelicans che superano 115-110 i Denver Nuggets campioni in carica. I padroni di casa volano grazie ai 26 punti di Williamson e i 22 del lituano Valanciunas che rendono inutile l'ennesima tripla doppia in carriera di uno scatenato Nikola Jokic (26 punti, 16 rimbalzi e 18 assist). Prima vittoria dei Clippers con James Harden in campo: la franchigia di Los Angeles supera 106-100 gli Houston Rockets grazie ai 24 punti del grande ex della sfida, i 26 di Leonard e i 23 di George. Nelle altre partite giocate nella notte, successi per Milwaukee (130-99 contro Charlotte, bene Lillard con 27 punti a referto), Philadelphia (126-116 ad Atlanta, 32 punti per Embiid), Sacramento (129-120, Fox show con 43 punti) e Orlando (103-97 contro Chicago, Banchero segna 13 punti). Colpo esterno dei Boston Celtics che espugnano 108-105 il campo di Toronto grazie a sette giocatori in doppia cifra (top scorer del match il rientrante Brown con 23 punti) e si confermano in vetta a Est.


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti