Mondiale Under 17, Italia ko con il Paraguay: agli ottavi contro l'Ecuador
© Getty Images
Calcio
0

Mondiale Under 17, Italia ko con il Paraguay: agli ottavi contro l'Ecuador

Prima sconfitta per gli azzurrini di Nunziata, che perdono 2-1 contro la selezione paraguaiana. Nell'altra sfida del girone, 8-0 del Messico alle Isole Salomone  

BRASILIA (BRASILE) - Arriva la prima sconfitta, di misura (2-1), per l'Italia ai Mondiali Under 17. Con il Paraguay, gli Azzurrini cominciano bene, perdono un po' il boccino del gioco a metà partita e finiscono caparbiamente all'attacco senza agguantare il pareggio. Una sconfitta avvenuta a qualificazione acquisita: Nunziata schiera una formazione inedita, cambiata per 9/11 rispetto alle due prime gare le cui vittorie sono valse l'accesso agli ottavi. Il secondo posto nel girone significa Ecuador, squadra che il 7 novembre affronterà l'Italia (Estadio Kleber Andrade di Cariacica alle 20.30 italiane) in una partita dentro o fuori: "Analizzeremo la partita di oggi - ha dichiarato a fine partita il tecnico azzurro - e vedremo quali errori sono stati commessi per far meglio alla prossima". Sulla partita di oggi: "Conoscevamo il valore del Paraguay ed è normale che a questo punto del Mondiale si dia respiro ai ragazzi che hanno giocato sempre e dare la possibilità agli altri di entrare in campo. In fondo credo - conclude Nuinziata - non sia stata una brutta partita: hanno lottato fino alla fine ma è andata così".

Mondiale Under 17, Italia-Messico

Nunziata dà respiro alla squadra e, mantenendo il 4-3-2-1, cambia nove giocatori: in porta Rinaldi; in difesa Moretti, Riccio Pirola e Barbieri; davanti alla difesa rimane il capitano Panada, mezzali Boscolo e Giovane; dietro le punte Arlotti e Oristanio c'è Capone. Altrettanto fa l'allenatore del Paraguay, Gustavo Morinigo che cambia 8/11 della squadra che nell'ultimo match giocato contro le Isole Salomone, aveva vinto 7-0. Gli Azzurrini sbloccano subito il risultato: al 3' Oristanio sulla sinistra batte una punizione per la testa di Pirola che a due passi dalla porta insacca la rete del vantaggio. L'Italia sfrutta il momento favorevole e si rende pericolosa in diverse occasioni: al 27' Oristanio ruba palla al portiere che si attarda nel rinvio e il suo sinistro a giro, lambisce il secondo palo. Qualche distrazione e passaggio sbagliato rianimano la reazione dei paraguaiani che al 33' colgono il palo dopo una bella azione personale di Lopez che si ripete 4' dopo, questa volta con un assist teso al centro dell'area piccola dove irrompe Duarte che di piatto pareggia. I ragazzi di Nunziata non ritrovano il bandolo del gioco e ne approfitta il Paraguay col suo centravanti Duarte che al 2' di recupero semina il panico nella difesa Azzurra e il suo tiro forte, prende il palo.

Italia-Messico, il secondo tempo

Il secondo tempo si riapre con una buona occasione per l'Italia: Boscolo al limite dell'area tira forte e Gonzalez è bravo a distendersi e deviare in angolo. Ma al 50' arriva il raddoppio del Paraguay: su calcio d'angolo Quinonez colpisce di testa, la palla fa un rimbalzo davanti a Rinaldi e si infila nell'angolo destro. Il gioco azzurro ristagna e Nunziata effettua due cambi facendo entrare Tongya e Brentan al posto di Oristanio e Panada. Il palleggio riprende smalto ed è bella l'intesa tra Boscolo e Tongya che in due occasioni vanno vicini al gol. Il Paraguay arretra e l'Italia attacca, fino alla fine, alla ricerca del pareggio che non arriva. Ma la testa è già a Vitoria (Cariacica) dove il 7 novembre contro l'Ecuador si giocheranno gli ottavi di finale. L'altra partita del girone F tra Messico e Isole Salomone si è conclusa a favore dei messicani per 8-0. (in collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta