Sneijder: "Se davo il 100% ero come Ronaldo e Messi"
© EPA
Calcio
0

Sneijder: "Se davo il 100% ero come Ronaldo e Messi"

L'ex interista, eroe del Triplete nel 2010, ha spiegato i motivi che non gli hanno permesso di arrivare al top come il portoghese e l'argentino

Chiedete a un qualsiasi tifoso nerazzurro un volto degli eori mitici del "Triplete", quello di Wesley Sneijder difficilmente mancherà. L'olandese quell'anno - stagione 2009-10 - era incredibile, il genio della trequarti per Mourinho che produceva palloni per Milito ed Eto'o. Poteva anche vincere il Pallone d'Oro, per il momento di forma che viveva era davvero al pari di campioni come Ronaldo o Messi. Proprio su questo confronto, Wes ha detto la sua, ammettendo che se avesse voluto...

Mourinho si presenta: "Avrò il pigiama del Tottenham"

Sneijder: "Se avessi voluto, sarei stato come Ronaldo e Messi"

Non ha dubbi Sneijder:"Devo essere onesto con me stesso: se avessi vissuto al 100%, sarei stato nella lista dei migliori con Messi Ronaldo. Lo so".  Poi prosegue: "Non mi pento, semplicemente non lo volevo. Mi sono goduto la mia carriera sia dentro che fuori dal campo. Ho vinto tutto quello che potevo vincere, per questo non mi pento neanche per un secondo. Sono un giocatore di squadra e mi piace il successo di gruppo. Sono passati quasi dieci anni e la gente ancora mi ferma per dirmi che avrei dovuto vincere il Pallone d'Oro. Ma io ho vinto la Champions e questo per me è molto meglio di un premio individual", ha concluso Sneijder.

Sneijder: "L'Inter può vincere lo scudetto"

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta