Coppa di Francia, settebello per il Psg. Show di Mbappé

Goleada della squadra di Galtier nei sedicesimi di finale contro il piccolo Pays de Cassel. Scatenato l'attaccante della nazionale francese, che segna cinque gol e firma due nuovi record
2 min
TagsCoppa di Franciapsg

LENS (Francia) - Non c'è e non poteva esserci il lieto fine, ma allo Stade Bollaert-Delelis di Lens si consuma comunque una favola destinata a essere tramandata nei racconti della Coppa di Francia e del piccolo Pays de Cassel, formazione di Sesta Divisione, l'equivalente della nostra Promozione, nata dalla fusione di sei paesini delle Fiandre, che si toglie lo sfizio di affrontare i "mostri sacri" del Psg. La squadra di Galtier ovviamente passeggia con un eclatante 7-0, risolvendo la pratica già nel primo tempo con quattro reti messe a segno in poco più di 10 minuti, ma è uno di quei casi in cui davvero il risultato non conta. Unica delusione per i trasognanti tifosi "di casa", l'assenza di Messi, che avrebbe reso il ricordo di questa impossibile sfida ancor più memorabile.

"Manita Mbappé" e due nuovi record

Nel roboante 7-0 del Psg a fare la parte del leone è Mbappé, che firma addirittura cinque reti, di cui tre in poco più di dieci minuti. Peraltro la seconda marcatura dell'attaccante, che valeva il momentaneo 3-0, passerà alla storia per aver autografato un nuovo primato. LEGGI TUTTO QUI

 La strana serata degli ultrà Zmijak e Boudjema

Storia nella storia, è pazzesca quella di Alexis Zmijak e di Clement Boudjema, rispettivamente difensore e centrocampista del Pays de Cassel, ma anche ultras del gruppo Cup del Psg e che dopo ogni partita giocata con la loro squadra corrono allo stadio per seguire i propri beniamini, che stasera hanno incontrato molto da vicino.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti