Albania e Danimarca qualificate agli Europei, Kane in gol con l'Inghilterra

Qualificazioni a Euro 2024: alla squadra di Sylvinho basta l'1-1 in Moldavia, danesi primi con il 2-1 alla Slovenia. Gli inglesi battono 2-0 Malta
Albania e Danimarca qualificate agli Europei, Kane in gol con l'Inghilterra© EPA
5 min

ROMA - Successo con il minimo sforzo a Wembley per l'Inghilterra, che nella penultima giornata delle qualificazioni a Euro 2024 (titolare il milanista Tomori, ai box per infortunio la stella Bellingham) supera 2-0 Malta (all'ottavo ko in altrettante gare) grazie all'autore di Pepe in avvio (8') e al solito timbro di capitan Harry Kane (il 62° in 88 presenze con la sua nazionale). Già certa del pass come prima del Gruppo C - guidato a +6 sull'Italia (vittoriosa sulla Macedonia del Nord) e sull'Ucraina che si giocheranno l'altro posto lunedì 20 novembre nello scontro diretto a Leverkusen) - la formazione di Southgate chiuderà il suo cammino nel girone in trasferta contro la Macedonia del Nord.

Inghilterra-Malta 2-0: cronaca, statistiche e tabellino

Gruppo E: Albania qualificata agli Europei

Nel Gruppo E pass per gli Europei staccato dall'Albania degli 'italiani', capitanata dall'atalantino Djimsiti (titolare come il laziale Hysaj, il portiere Berisha e Ismajli dell'Empoli, l'interista Asllani e Bajrami del Sassuolo), a cui basta un pareggio in Moldavia (1-1). Dopo il vantaggio segnato al 25' su rigore da Cikalleshi, attaccante dei turchi del Konyaspor, la nazionale del ct brasiliano Sylvinho infatti viene raggiunta nel finale dalla rete di Baboglo (87'). Un pari, quello di Chisinau, che garantisce agli albanesi la qualificazione ma non il primo posto, perché a -2 c'è sempre la Repubblica Ceca che con il torinista Zima titolare è andata a pareggiare in Polonia (1-1). Tra i padroni di casa titolari Szczesny tra i pali (nemmeno convocato invece l'altro juventino Milik) e il romanista Zalewski sulla fascia sinistra (in panchina il napoletano Zielinski, Wieteska del Cagliari, il portiere bolognese Skorupski e Legowski del Torino mentre è entrato nel finale Peda della Spal). Proprio da un'ottima iniziativa di Zalewski nasce l'azione che porta i polacchi in vantaggio con Piotrowski (38'), ma a inizio ripresa (49') Soucek sigla il pari per i cechi che nell'ultima giornata ospiteranno la Moldavia (che vincendo li scavalcherebbe portandosi a +1 e prendendosi il secondo posto). In casa contro le Isole Faroe fanalino di coda invece l'ultimo impegno dell'attuale capolista Albania, mentre ha già giocato tutte le sue gare la Polonia (ora terza) che ha ancora la possibilità di vedere il suo destino deciso nei playoff del prossimo marzo (partecipano le 9 nazionali che chiudono tra le migliori terze classificate dei vari gironi e le 3 vincitrici delle Leghe di Nations League).

Moldavia-Albania 1-1: cronaca, statistiche e tabellino

Polonia-Repubblica Ceca 1-1: cronaca, statistiche e tabellino

Gruppo H: la Danimarca stacca il pass da prima

Qualificazione da prima già conquistata invece nel Gruppo H dalla Danimarca, vittoriosa per 2-1 in casa nello scontro diretto contro la Slovenia (titolari Bijol dell'Udinese e Mlakar del Pisa, nel finale dentro anche l'altro friulano Lovric mentre restani in panchina Stojanovic della Sampdoria e il portiere Turk del Parma). Senza l'infortunato Hojlund ma con Kristiansen del Bologna titolare (dentro nel finale invece Kristensen della Roma e Lindstrom del Napoli) i danesi passano in vantaggio con l'ex atalantino Maehle (26') e vengono ripresi subito da Janza (30'), ma nella ripresa trovano il definitivo sorpasso con Delaney (54'). Ora a -3 dai danesi, gli sloveni (in svantaggio negli scontri diretti) si giocheranno la qualificazione nell'ultimo match casalingo contro il Kazakistan, che li tallona a un solo punto grazie al 3-1 rifilato a San Marino (doppietta di Chesnokov e rigore trasformato al 92' da Aymbetov per i padroni di casa, gol di Simone Franciosi per gli ospiti). Nello stesso girone poker casalingo della Finlanda, fuori dai giochi ma vittoriosa in casa contro l'Irlanda del Nord (4-0): ad aprire le danze su rigore prima dell'intervallo (42') è Pohjanpalo, attaccante del Venezia; nella ripresa poi arrivano gli acuri di Hakans (48'), Pukki (74') e Lodi (88').

Danimarca-Slovenia 2-1: cronaca, statistiche e tabellino

Kazakistan-San Marino 3-1: cronaca, statistiche e tabellino

Finlandia-Irlanda del Nord 4-0: cronaca, statistiche e tabellino


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti