Bundesliga
0

Haaland e il record che Ronaldo e Messi non hanno saputo raggiungere

L'attaccante del Borussia Dortmund è una macchina da gol nonostante i 19 anni e i suoi numeri fanno invidia anche a due mostri sacri come CR7 e la Pulce

Haaland e il record che Ronaldo e Messi non hanno saputo raggiungere

È ripresa la Bundesliga e Haaland è tornato a fare gol, come faceva prima dell'interruzione per il Coronavirus. Segna sempre lui per il Borussia Dortmund, la rete firmata anche nel derby della Ruhr contro lo Schalke 04 l'ha portato a dieci centri in nove partite di campionato: un ritmo impressionante, una media realizzativa che equivale a più di un gol a gara. E pensare che il gigante norvegese in Germania è arrivato solamente da gennaio, si è integrato subito e ora rappresenta uno degli attaccanti più completi, prolifici e richiesti d'Europa. Anche più di Cristiano Ronaldo e Messi, che all'età di Haaland non avevano mica gli stessi numeri.

Todibo-Haaland, l'insulto shock fa il giro del web

Bundesliga, Haaland trascina il Dortmund: 4-0 allo Schalke! Fermato il Lipsia di Schick

Haaland meglio di Ronaldo e Messi: che record!

In tutte le competizioni, sono 41 i gol in questa stagione sino a qui per Haaland, giocando 34 partite tra Salisburgo e Borussia. In più, mettiamoci anche dieci assist, a dimostrazione del senso di partecipazione che ha sviluppato il norvegese. Un bottino che, all'età di 19 anni, nove mesi e 23 giorni (compie gli anni il 21 luglio), non hanno avuto nemmeno due come CR7 e Messi, che ci sono arrivati rispettivamente con tre e quattro anni di ritardo. Un record incredibile che proietta Haaland già nell'olimpo dei grandi attaccanti di sempre. Il 7 della Juve segnò così tanto (42 gol) nella stagione 2007-08 quando aveva 23 anni, tre mesi e sei giorni. La "Pulce" (47 reti) nel 2009-10 a 22 anni, dieci mesi e sei giorni. Nessuno come Haaland. 

Cassano: "2 anni fa ho consigliato Haaland ad Ausilio"

Tutte le notizie di Bundesliga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti