Bayern Monaco e Lewandowski, che spettacolo: campioni di Germania

I bavaresi prima festeggiano il 9° titolo consecutivo (grazie al ko del Lipsia) e poi travolgono il Gladbach 6-0 con tripletta del polacco
Bayern Monaco e Lewandowski, che spettacolo: campioni di Germania© Getty Images
TagsBundesligalipsiaBayern Monaco

DORTMUND (Germania) - Grazie alla vittoria del Borussia Dortmund sul Lipsia, il Bayern Monaco si è aggiudicato lo scudetto con due gare di anticipo sulla fine della stagione. La squadra di Nagelsmann viene battuta 3-2 e dice addio ai sogni scudetto. I bavaresi vincono il loro 31° campionato, il nono consecutivo, celebrandolo con un 6-0 al Borussia Monchengladbach. Il Dortmund supera momentaneamente l'Eintracht (che affronterà il Magonza) al quarto posto.

Bundesliga, risultati e calendario

Bayern: Meisterschale e Lewandowski show!

Il Bayern Monaco, dopo aver vinto il campionato mentre si cambiava per entrare in campo, domina il Borussia Monchengladbach 6-0 con tripletta di Robert Lewandowski. Primo tempo rasente la perfezione da parte dei bavaresi, neanche 120" sul cronometro e l'attaccante polacco apre le marcature con un bel diagonale schiacciato a terra da dentro l'area. Il raddoppio è firmato Thomas Muller al 24' che da pochi passi appoggia in rete su assist di Musiala. Al 34' Lewandowski si supera: gol in rovesciata (assist di Muller) sul primo palo stile "logo della Bundesliga" per il 3-0. A due minuti dall'intervallo c'è anche la gioia per l'ex Juventus Kingsley Coman a conclusione di un contropiede perfetto nato da un recupero di Davies. Il polacco celebra la tripletta dal dischetto al 65', un gol che lo porta a quota 39 in stagione. A 5' dal triplice fischio i nuovi entrati Gnabry e Sanè combinano per il gol del 6-0 firmato dal tedesco.

Bayern Monaco-Borussia Monchengladbach 6-0, tabellino e statistiche

Doppio Sancho: il Lipsia si inchina al Dortmund

La voglia Champions del Borussia Dortmund è più forte della speranza del Lipsia di tenere aperto il campionato. I gialloneri vincono 3-2 e si portano, momentaneamente, al quarto posto in classifica. Il Lipsia parte forte e dopo tre minuti sfiora il vantaggio con Hee-Chan Hwang, che da due passi si vede respingere il tiro da Hitz. Sul capovolgimento di fronte i padroni di casa passano in vantaggio: Hazard trova Reus, abile a controllare e ad insaccare. Alla mezz'ora Hazard sfiora il raddoppio, ma si lascia ribattere la battuta (da buona posizione) dal portiere Gulacsi. Passano tre minuti e Sabitzer sfiora il pareggio. Al sesto della ripresa arriva il raddoppio del Dortmund: Sancho, al termine di una bella azione personale batte Gulacsi. Passano dieci minuti e il Lipsia riapre la partita: corner di Forster e gol di Klostermann. Gli ospiti si gettano all'attacco: Dani Olmo prima sfiora il gol (con un bolide che fa la barba al palo), poi trova il pareggio a dodici minuti dal termine, insaccando a porta vuota dopo un bell'assist di Hee-Chang-Hwang. Il Dortmun reagisce e allo scadere Sancho (su assist di Guerrero) realizza il gol del 3-2. Che vale lo scudetto del Bayern e alimenta i sogni Champions del Dortmund. 

Borussia Dortmund-Lipsia 3-2, tabellino e statistiche 

Triplo Brekalo: il Wolfsburg resta terzo

Con una splendida tripletta di Brekalo, il Wolfsburg difende il terzo posto, battendo in casa l'Union Berlino. La gara si sblocca al dodicesimo: Baku serve Brekalo che fa partire un bolide che si insacca sotto la traversa. Prima dell'intervallo Philipp sfiora il raddoppio, facendosi ipnotizzare dal portiere Luthe. Nella ripresa arriva il raddoppio: ancora Brekalo è protagonista di una garnde azione personale: controllo di tacco e tiro imparabile per il 2-0. Allo scadere tripletta dell'attaccante del Wolfsburg, che chiude il match. 

Wolfsburg-Union Berlino 2-0, tabellino e statistiche

Tra Werder Brema e Leverkusen vince la noia

Gara noiosa e con poche emozioni. Unico sussulto del primo tempo il gol annullato al Leverkusen, con Sinkgraven, pizzicato in fuorigioco. Nella ripresa il Werder prova a costruire il gioco con maggiore intensità, no riuscendo però a creare grattacapi alla difesa avversaria. Nel finale espulso Dinkci per un fallaccio.

Werder Brema-Bayer Leverkusen 0-0, tabellino e statistiche

Hoffenheim show nella ripresa: Schalke ko

Primo tempo a favore dello Schalke, ripresa tutta dell'Hoffenheim. I padroni di casa partono forte e dopo tre minuti sbloccano il risultato con Baumgartner. Ma la gioia dura poco: dopo un consulto con il Var la rete viene annullata per fuorigioco. Al dodicesimo ospiti in vantaggio con Uth, al terzo centro in campionato. A fine primo tempo, un pò a sorpresa, arriva il raddoppio di Mustafi. L'ex doriano è abilissimo a svettare di testa su corner. Nella ripresa l'Hoffenheim si sveglia e ribalta il risultato grazie alle reti di Kramarik, Akpoguma, Baumgartner e Bebou. 

Hoffenheim-Schalke 04 4-2, tabellino e statistiche

Bundesliga, la classifica

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti