Messi: "A volte vorrei essere uno sconosciuto"

Il fenomeno del Barcellona: "Estate difficile ma ora sono felice"
Messi: "A volte vorrei essere uno sconosciuto"© EPA

ROMA - "E' vero che sono un privilegiato per tutto ciò che mi è capitato di vivere, però a volte desidererei l'anonimato, essere uno sconosciuto. E godermi il fatto di poter andare tranquillamente a un mercatino, al cinema o a un ristorante". Lionel Messi parla del desiderio che sa di non poter realizzare nell'intervista che andrà in onda integralmente domani sera sull'emittente televisiva spagnola la Sexta.

Messi segna e raggiunge Pelé: il Barça lo omaggia così
Guarda la gallery
Messi segna e raggiunge Pelé: il Barça lo omaggia così

Messi: "Ora voglio vincere a Barcellona"

Nei brani dell'intervista il cui contenuto era stato anticipato nei giorni scorsi, Messi parlava invece del periodo della scorsa estate in cui avrebbe voluto lasciare il Barcellona, e di come si sente adesso. "Ora sto bene, ma in estate sono stato molto male per quello che è successo - aveva detto la Pulce - e per come è andata nella Liga e in Champions. Però ora va bene, e ho voglia di giocare e di farmi valere".

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti