Il Real Madrid mette la quinta: 1-0 all’Athletic Bilbao

I blancos trovano il quinto successo di fila in campionato contro i leoni baschi, nella gara di recupero della 9º giornata di Liga, e prendono il largo in classifica. 7 punti di vantaggio su Atletico Madrid e Real Sociedad
Il Real Madrid mette la quinta: 1-0 all’Athletic Bilbao© Getty Images
4 min
Andrea De Pauli

MADRID (SPAGNA) - Prove di fuga per il Real Madrid, che trova il quinto successo di fila in campionato, aggiudicandosi anche la gara di recupero con l’Athletic Bilbao, valida per la 9ª giornata, che si sarebbe dovuta disputare a metà ottobre, ma che, alla fine, è stata rimandata per gli impegni di diversi sudamericani blancos, convocati per le gare di qualificazione a Qatar 2022 con le rispettive Nazionali. A risolvere la partita ci pensa il solito Karim Benzema. Atletico Madrid - una gara in meno - e Real Sociedad, le due prime inseguitrici, si ritrovano staccate, così, di 7 lunghezze dalla vetta. E sabato prossimo le merengues hanno la possibilità di aumentare ulteriormente il vantaggio su David Silva e compagni, che affronteranno nell’atteso scontro diretto di San Sebastian.

TUTTO SULLA LIGA

Conferme in bianco

Squadra che vince non si cambia. O quasi. E così, Carletto Ancelotti, reduce da quattro vittorie di fila in Liga prima dello scontro con i baschi, insiste sui titolari che gli stanno garantendo un assetto equilibrato e altamente competitivo. Unica eccezione, Lucas Vazquez che fa rifiatare Carvajal, mentre il consueto ballottaggio tra Rodrygo e Asensio si risolve a favore dello spagnolo. Marcelino risponde con il suo ortodosso 4-4-2, in cui si fanno notare oltre al portiere della Roja, Unai Simon, i vivaci Muniain e Iñaki Williams.

Segna sempre lui

Pioggia e freddo non impediscono al Real di esercitare un assoluto predominio nelle fasi iniziali del primo tempo, che però produce solo due tentativi forzati di Benzema, entrambi neutralizzati dall’estremo difensore ospite. A metà frazione, si destano all’improvviso i leoni baschi, che sciupano due ghiottissime occasioni con un Iñaki Williams non proprio ispirato. Al 27’, poi, ha dell’incredibile l’errore sotto porta di Raul Garcia, che fallisce un facile colpo di testa. Uscito indenne dal passaggio a vuoto, il Real torna a gettarsi in avanti e, al 40’, con parecchia sorte, trova il modo di sbloccare il risultato. Un tiro di Asensio da fuori area viene respinto da Unai Simon sui piedi di Modric. Il croato prova a ribadire in rete, ma svirgola e il tiro ipotizzato si trasforma nel migliore degli assist per Benzema, che segna a porta spalancata. E salgono a 12, così, le reti in campionato per il lionese.

United, Pogba verso l'addio: pronto l'assalto di Real Madrid, Juve e Psg
Guarda il video
United, Pogba verso l'addio: pronto l'assalto di Real Madrid, Juve e Psg

Vittoria sofferta

La ripresa si apre con l’Athletic Bilbao che sfiora l’immediato pari con un potente diagonale di Zarraga che si spegne a pochi centimetri dalla porta dell’attento Courtois. I blancos rispondono con un bolide improvviso di Kroos che esce di un nulla. Cambio di fronte e Dani Garcia si vede respingere un tiro a botta sicura da un prodigioso intervento difensivo di Lucas Vazquez. I baschi insistono e, al 24’, si divorano il pari con Unai Nuñez, che fallisce un comodo colpo di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato. Poi sono Courtois a chiudere alla disperata sul guizzante Sancet e, soprattutto, Militao, a murare una capocciata di Vesga. Qualche sofferenza di troppo, ma la vittoria è ancora del Real, che stacca tutti.

CLASSIFICA LIGA

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti