Xavi e il mercato del Barcellona: "Servono rinforzi, dipenderà dalla situazione economica"

Il tecnico dei blaugrana in vista dei possibili colpi dell'estate: "Se vogliamo qualcuno e non ci sono i soldi, allora bisogna optare per un'altra strada. E bisognerà anche cedere"
Xavi e il mercato del Barcellona: "Servono rinforzi, dipenderà dalla situazione economica"© EPA
TagsXaviBarcellona

BARCELLONA (Spagna) - Alla vigilia del match contro il Celta Vigo, il terz'ultimo del campionato del Barcellona, il tecnico dei blaugrana Xavi si è lasciato sfuggire in conferenza stampa qualche commento relativo al prossimo calciomercato dei catalani, frenando un po' i sogni dei tifosi in vista dei possibili colpi della prossima estate: "Mercato? Dipenderà dalla situazione economica. Se vogliamo qualcuno e non ci sono i soldi, allora bisogna optare per un'altra strada. E' un'ovvietà ma è la nostra dura realtà ". Tanti i nomi accostati in questi mesi ai blaugrana ma finora nessun acquisto ufficiale e anche Haaland sta sul punto di sfumare, col suo passaggio al Manchester City che sembra ormai vicinissimo. "Non voglio mancare di rispetto ad altri progetti, se succede quello che dite, sarà  stato per una questione economica, non ho dubbi - osserva Xavi - E' importante rinforzarsi ogni anno, sia quando vinci che, soprattutto, quando perdi. Che abbiamo bisogno di rinforzi è evidente. Tutto quello che arriverà , sarà il benvenuto, la situazione è quella che è, ci sarà anche da fare delle cessioni". E a questo proposito, il tecnico blaugrana ammette: "Abbiamo le idee abbastanza chiare. Difficile che si cambi opinione nelle ultime tre partite. Poi vedremo cosa si potrà  fare e cosa no".

Xavi "chiama" Kessié: "Non abbiamo un vice Busquets"
Guarda il video
Xavi "chiama" Kessié: "Non abbiamo un vice Busquets"

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti