Bufera in Spagna su Lewandowski: "Tratta male un ragazzino, è un maleducato"

Polemiche dopo Barcellona-Alaves con il polacco al centro delle critiche per quanto successo con il sedicenne Yamal
Bufera in Spagna su Lewandowski: "Tratta male un ragazzino, è un maleducato"
1 min

Succede anche questo, raramente, ma accade. Il Barcellona vince (2-1) sull'Alaves, Lewandowski segna due gol, uno di testa e l'altro su rigore e i blaugrana esultano. E fin qui tutto ok. La notizia del giorno che farà parlare a lungo i media spagnoli e di tutto il mondo, è però un presunto alterco tra Lewandowski e il sedicenne Lamine Yamal.

Lewandowski-Yamal, cosa è successo

In un momento della partita Yamal ha infatti cercato di toccare la mano di Lewandowski per congratularsi con lui in segno d'intesa, ma il classe 2007 non ha ricevuto nessuna risposta, nessuno sguardo, niente di niente. Ignorato completamente dal bomber polacco. Il motivo?  Resta ancora da capire, ma sembra proprio che Lewandowski ce l'abbia con il sedicenne, colpevole di non passare la palla. Un gesto diventato subito virale sui social e destinato a rimanere al centro del dibattito per giorni. E se Robert non se ne fosse accorto? Il dubbio resta, ma intanto la polemica...monta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti