Ligue 1: cadono Lens e Nizza, poker per il Marsiglia di Milik

Sconfitte di misura (a Montpellier e a Troyes) per le inseguitrici della capolista, mentre l'ex napoletano segna nel 4-1 dell'Olympique al Lorient. Goleade per Rennes e Strasburgo, finiscono in parità Bordeaux-Nantes e Brest-Reims
Ligue 1: cadono Lens e Nizza, poker per il Marsiglia di Milik© EPA
TagsLigue1

ROMA - La decima giornata di Ligue 1 riserva sorprese e fa esultare il Psg, 'in finestra' dopo il successo in rimonta sull'Angers nell'anticipo del venerdì. Cadono infatti le inseguitrici Lens (battuto 1-0 sul campo del Montpellier) e Nizza (sconfitto con lo stesso risultato sul campo del Troyes), ora lontane rispettivamente 9 e 11 lunghezze dai parigini capolista. I nizzardi, che hanno giocato una gara in meno rispetto alle rivali, vengono così scavalcati al terzo posto dal Marsiglia: 4-1 al Lorient dopo l'omaggio del 'Velodrome' allo storico ex presidente Bernard Tapie, scomparso di recente. Successi rotondi invece per il Rennes che cala il tris in trasferta contro il Metz e per lo Strasburgo, che in casa piega il St. Etienne (in dieci per tutta la ripresa) con un sonoro 5-1. Pareggi in Brest-Reims e Bordeaux-Nantes.

Ligue 1, la classifica

Lens ko ma ancora secondo

Allo 'Stade de la Mosson' è un gol segnato a inizio ripresa da Mavididi (in contropiede su assist di Savanier) a punire un Lens poco cinico (diverse le occasioni sprecate), che perde così l'imbattibilità esterna. Il Montpellier padrone di casa riesce infatti a difendere la rete del vantaggio anche nel finale giocato in dieci (espulso per doppia ammonizione Ferri all'86') e la squadra dell'ex udinese Fofana non solo manca l'appuntamento con la quarta vittoria consecutiva in trasferta, ma torna a casa a mani completamente vuote.

Montpellier-Lens: tabellino e statistiche

Colpo Troyes col Nizza, tris Rennes

Il Lens resta comunque a +2 sull'Angers (battuto dal Psg nell'anticipo del venerdì) e sul Nizza, caduto invece sul campo del Troyes che vince 1-0 (a segno Balde dopo soli 4') e si tira così fuori dalle zone più calde della classifica. Una vittoria importante per i neopromossi, cocente sconfitta invece per i rossoneri raggiunti ora in classifica dal Lione. A -1 dal Nizza si avvicina un super Rennes che asfalta senza problemi il Metz: dopo 45' è già 3-0 con i sigilli di Laborde, Sulemana e Terrier, con la gara che viene messa così in cassaforte fino al fischio finale.

Troyes-Nizza: tabellino e statistiche

Metz-Rennes: tabellino e statistiche

Milik, Milik a segno, Marsiglia al terzo posto

Sopra al Nizza si porta invece il Marsiglia dell'ex portiere romanista Pau Lopez e dell'ex centravanti napoletano Milik che al 'Velodrome' (emozionante l'omaggio all'ex presidente Tapie) cala il poker in rimonta sul Lorient, passato in vantaggio al 13' su rigore con Lauriente (13'): a ribaltare gli ospiti ci hanno pensato Kamara (17'), Guendouzi (56'), Milik (85') e ancora Guendouzi (91'). Un successo pesante per l'OM, che si riscatta così dopo due sconfitte di fila e il solo punto raccolto nei tre match precedenti.

Marsiglia-Lorient: tabellino e statistiche

Manita Strasburgo al St.Etienne

Tutto facile per lo Strasburgo che in casa annienta un St.Etienne in dieci dal 38' per il rosso a Youssuf. Le Marchand, Gameiro, Ajorque, Diallo e un autogol di Youssouf firmano la manita del Racing, a nulla serve il rigore di Khazri per i Verts. Terminano con il risultato di 1-1 Bordeaux-Nantes e Brest-Reims. Nella prima sfida reti di Hwang per i girondini e di Chirivella per i gialloverdi, nell'altra ospiti avanti nel primo tempo con Faes raggiunti nella ripresa da Honorat.

Bordeaux-Nantes: tabellino e statistiche

Brest-Reims: tabellino e statistiche

Strasburgo-St.Etienne: tabellino e statistiche

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti