Psg, Wijnaldum salva Pochettino dopo l'errore di Navas: 1-1 col Lens

Il portiere costaricano, oggi in campo al posto di Donnarumma, sbaglia l'intevento sul tiro da fuori di Fofana: ci pensa l'olandese al 93' a pareggiare per Messi e compagni
Psg, Wijnaldum salva Pochettino dopo l'errore di Navas: 1-1 col Lens© EPA
TagsLigue 1

Secondo pareggio consecutivo per il Psg in Ligue 1: Messi e compagni fanno 1-1 casa del Lens nell'anticipo della diciassettesima giornata di campionato. E' un errore di Keylor Navas sul tiro da fuori dell'ex Udinese Fofana al 62' a portare in vantaggio i padroni di casa: con Donnarumma in panchina, con Neymar fuori per infortunio e Icardi al centro dell'attacco, Verratti e compagni colpiscono un palo con Messi e fanno i conti con la giornata di grazia del portiere avversario Leca, che si supera due volte su Icardi. Ci pensa l'olandese Wijnaldum al 93' a salvare il Psg dalla seconda sconfitta in campionato. Negli altri match del sabato, sesta vittoria consecutiva per il sorprendente Brest che supera 2-1 il Marsiglia al Velodrome. Tre punti anche per il Lilla che si riavvicina alla zona Europa grazie al successo interno contro il Troyes

Ligue 1, la classifica

Psg, Wijnaldum rimedia all'errore di Navas: 1-1 col Lens

Il Psg pareggia 1-1 in casa del Lens: parte bene la squadra di Pochettino con Messi che si rende subito pericoloso colpendo al 17' il palo con un bel tiro da fuori area. Il portiere del Lens Leca si supera poi per due volte su Icardi e nel secondo tempo su Di Maria, tenendo a galla i suoi. Al 66' l'ex Udinese Fofana porta in vantaggio il Lens: l'ivoriano calcia da fuori a mezza altezza e Navas interviene in maniera goffa sul pallone, di fatto accompagnandolo in rete. E' l'1-0 per i padroni di casa. I parigini rispondono al 71' con Mbappé, che tira sul portiere di testa da pochi passi, e devono attendere il colpo di testa di Wijnaldum al 93' per poter raggiungere il pareggio, il secondo di fila dopo lo 0-0 contro il Nizza del turno scorso. 

Lens-Psg 1-1, tabellino e statistiche

Brest, battuto il Marsiglia: sesta vittoria di fila. Tre punti per il Lilla

Il Brest sbanca anche il Velodrome di Marsiglia portando a casa la 6ª vittoria consecutiva: battuto l'Olympique dell'ex Napoli Milik (entrato nella ripresa) per 2-1. Partita che vede i padroni di casa aprire le marcature con l'ex Roma Gerson, che segna al 29' con un bel sinistro sotto l'incrocio da dentro l'area. L'OM va negli spogliatoi avanti 1-0 ma nella ripresa c'è solo il Brest: pareggio su rigore al 53' di Faivre e poi gol al 70' di Honorat protagonista di un tiro imparabile (da appena dentro l'area) figlio di un assist di tacco di Del Castillo. I Pirati portano a casa l'8° risultato utile consecutivo (2 pareggi e 6 vittorie) salendo al momentaneo 8° posto a quota 22 punti. Vince in rimonta anche il Lille, che batte 2-1 il Troyes e riavvicina la zona Europa. Dopo il vantaggio di Dingome, la squadra di Gourvennec trova il pareggio con David e, nel finale, trova i tre punti grazie ad un autogol di Giraudon.

Olympique Marsiglia-Brest 1-2, tabellino e statistiche

Lille-Troyes 2-1, tabellino e statistiche

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti