Coronavirus, in Premier League due nuovi positivi: uno è del Bournemouth

I 996 tamponi effettuati hanno evidenziato che due tesserati di club differenti hanno contratto il Covid-19: resteranno in isolamento per una settimana

© Getty Images

LONDRA (Regno Unito) - Tre giornate di test e tamponi ad un totale di 996 giocatori. Martedì, giovedì e venerdì la Premier League ha eseguito nuovi esami per trovare eventuali positività al Covid-19. E, dopo le notizie negative sulla positività di sei giocatori, anche in questo caso non c'è da sorridere. Ora la massima divisione del campionato di calcio inglese ha annunciato due nuovi casi in due club tra i 996 tamponi eseguiti. I due giocatori sono stati immediatamente isolati e dovranno restarci per sette giorni: uno dei due è sicuramente del Bournemouth, che ne ha dato conferma con un comunicato ufficiale, senza rivelare l'identità del positivo. I sei giocatori risultati positivi qualche giorno fa, non sono stati inclusi tra i 996 giocatori testati e stanno ancora osservando il proprio periodo di isolamento.

Da non perdere





Commenti