Premier League: il City non si ferma più, solo un pari per il Tottenham

Quarta vittoria di fila per la squadra di Guardiola, che batte 1-0 il Brighton e si avvicina alla vetta, mentre gli 'Spurs' di Mourinho non vanno al di là dell'1-1 in casa contro il Fulham
Premier League: il City non si ferma più, solo un pari per il Tottenham© EPA

MANCHESTER (Regno Unito) - Il Manchester City non si ferma più: quarta vittoria consecutiva per la squadra di Pep Guardiola, che nonostante le assenze batte 1-0 il Brighton all'Etihad Stadium. Un successo che consente ai 'Citizens' di portarsi momentaneamente a una lunghezza dal Liverpool e a quattro dallo United capolista (entrambe però con una gara in più, come Everton e Leicester agganciate da De Bruyne e compagni al terzo posto). Due punti sotto c'è invece il Tottenham di José Mourinho, fermato sull'1-1 in casa da un Fulham capace nella ripresa di rimontare con Cavaleiro il gol segnato nel primo tempo da Kane.

Manchester City-Brighton 1-0: il tabellino

Poker servito per Guardiola

Nel primo match di oggi fa festa il City di Guardiola che orfano di Aguero, Palmer e Garcia (fermati causa Covid) e degli infortunati Aké e Laporte supera di misura il Brighton di un Potter a sua volta in emergenza (out per squalifica Bissouma, in infermeria invece Connolly, Izquierdo, Lallana, Lamptey, Andone e Welbeck). Gli ospiti reggono l'urto per tutto il primo tempo, durante il quale tenta la conclusione più volte senza fortuna soprattutto De Bruyne, che a un minuto dal riposo decide invece di mettersi a servizio di Foden: assist del belga e destro vincente del fantasista inglese, che manda il City al riposo avanti di un gol. A inizio ripresa il Brighton prova a graffiare ma Ederson è attento su Propper, come dall'altra parte si fa trovare pronto sulla conclusione di Gundogan il suo collega Sanchez, salvato invece dal palo su un sinistro di Bernardo Silva al 59'. Il City cerca il colpo del ko e Guardiola getta nella mischia prima Gabriel Jesus e poi Sterling (fuori Mahrez e Foden), ma è proprio quest'ultimo nel recupero a calciare alle stelle un rigore conquistato da De Bruyne. Poco male: il risultato non cambia più e alla fine basta il minimo per festeggiare il poker.

Tottenham-Fulham: la diretta

Solo un pari per Mourinho

Nel match serale (recupero della 16ª giornata) solo un pari casalingo per il Tottenham, ripreso dal Fulham (1-1). Con il solo Lo Celso ai box per infortunio, Mourinho schiera i suoi con un 4-2-3-1 in cui è Kane il terminale offensivo, con Sissoko, Ndombélé e Son a supporto mentre sull'altro fronte sono Reid e Cavaleiro le due punte del 3-4-1-2 di Parker, con Loftus-Cheek trequartista. La prima conclusione in porta è degli ospiti, con Lloris attento sul sinistro di Anguissa come sull'altro fronte Areola fa buona guardia sul destro ravvicinato di Son, a cui chiude la porta anche qualche minuto dopo quando il sudcoreano colpisce di testa su cross di Ndombélé. Niente da fare per il portiere ospite però al 25', quando a incornare la palla è Kane su assist di Reguilón. Avanti 1-0 il Tottenham insiste ed è ancora il centravanti a sfiorare il bis di testa, mentre la risposta del Fulham è in un destro fuori di poco di Loftus-Cheek. Ancora lavoro per i portieri poi prima del riposo, con Areola a mettere i guantoni su un tiro di Hojbjerg e Lloris ancora reattivo su Anguissa. Al rientro dall'intervallo il Fulham spaventa subito gli 'Spurs' con un destro di Tete fuori di poco, poi ringrazia Areola (reattivo sui tiri di Winks e Sissoko) e il palo che respinge la conclusione di Son al 71'. I londinesi sono ancora vivi, non si arrendono e al 74' pareggiano: cross di Lookman e colpo di testa vincente di Cavaleiro. Tutto da rifare per Mourinho, che si gioca le carte Lamela e Carlos Vinicius (fuori Winks e Ndombélé) e non può festeggiare al 90', quando il gol di Reguilón viene annullato per fuorigioco: solo un punto per gli 'Spurs'.

Sergio Aguero, quanti gioielli nel suo garage
Guarda la gallery
Sergio Aguero, quanti gioielli nel suo garage

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti