Bielsa batte Guardiola in 10! Liverpool ok al 91', poker Chelsea

Il Leeds travolge i citizens, in superiorità numerica per 45'. Klopp vince nel finale grazie ad Alexander-Arnold. I Blues travolgono il Crystal Palace
Bielsa batte Guardiola in 10! Liverpool ok al 91', poker Chelsea© Getty Images
TagsPremier LeagueManchester City

MANCHESTER (INGHILTERRA) - Uno stop senza conseguenze per il Manchester City, il ko contro il Leeds non guasta la classifica e non mette certo in pericolo il dominio in Premier League. È però comunque una sorpresa e dà a Bielsa una vittoria storica perché per la prima volta batte Guardiola, e lo fa in dieci. Nella 31esima giornata la squadra di Pep va sotto nel primo tempo, il gol al 42' di Dallas (palo e rete dal limite dell'area) obbliga i citizens alla rimonta, agevolata pochi minuti più tardi dall'intervento killer di Cooper, che si becca il rosso diretto e lascia Bielsa in dieci. La ripresa è un forcing continuo del City che però regala solo l'1-1 al 76' con Ferran Torres. E così basta un solo contropiede a Dallas per firmare la sua doppietta e stendere 2-1 il Manchester, fermo a 74 punti mentre il Leeds sale a 45. Per Guardiola ora il mirino si sposta sul ritorno di Champions contro il Borussia Dortmund (mercoledì 14 aprile).

Manchester City-Leeds: tabellino

Classifica Premier League

Poker del Chelsea al Crystal Palace

Larga vittoria per il Chelsea di Tuchel che si impone 4-1 in casa del Crystal Palace. I Blues si riscattano dopo il tonfo interno contro il West Bromwich e salgono momentaneamente in quarta posizione. Apre le marcature Havertz all'8' con un sinistro da biliardo che non lascia scampo a Guaita. Due minuti dopo è Mount a siglare il raddoppio con una bordata che sorprende l'estremo difensore del Palace sul primo palo. Al 30' il Chelsea chiude virtualmente i giochi con un colpo di testa di Zouma. Nella ripresa i padroni di casa provano a riaprire i giochi con una zuccata di Benteke. Al 78', però, i Blues siglano il definitivo 4-1 grazie alla doppietta di Mount. 

Crystal Palace-Chelsea, tabellino e statistiche

Vittoria Liverpool al 91'

Il pareggio poteva pesare e molto sulla corsa a un piazzamento in Champions League, ma al 91' la botta di Alexander-Arnold regala a Klopp una vittoria importante per rimanere dentro alla corsa Champions. Finisce 2-1 per il Liverpool contro l'Aston Villa: Watkins sblocca, Salah pareggia e il terzino decide nel finale. Così i Reds vanno a 52 punti e raggiungono momentaneamente il West Ham al quinto posto. Adesso si può pensare al ritorno con il Real Madrid.

Liverpool-Aston Villa: tabellino

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti