Arsenal, aperta indagine su un cartellino giallo sospetto

La Federcalcio inglese sta analizzando il caso dell'elevato numero di puntate sull'ammonizione di un giocatore dei Gunners in Premier League
Arsenal, aperta indagine su un cartellino giallo sospetto© Getty Images
TagsPremier LeagueArsenal

La Federcalcio inglese (Fa) sta indagando in merito a segnalazioni di attività di scommesse sospette sull'assegnazione di un cartellino giallo a un giocatore dell'Arsenal durante una partita di Premier League della stagione corrente. Secondo quanto pubblicato su The Athletic, i bookmaker dopo il match avrebbero avvertito la Fa di un'ondata insolita di scommesse e l'organo di governo del calcio inglese ha deciso di esaminare la vicenda, sebbene in questa fase non sia stata intrapresa un'indagine formale. Un portavoce della Fa ha dichiarato: "La federazione è a conoscenza della questione e la sta esaminando", mentre l'Arsenal non ha voluto commentare l'accaduto. Si tratta di scommesse spot, che consentono di puntare su dettagli specifici delle partite, come appunto la possibile ammonizione di un giocatore in campo. Sebbene i bookmaker offrano quote su tale risultato prima di una partita, i mercati rimangono attivi anche durante il suo svolgersi. La società di analisi dei dati Sportradar ha rivelato che fino al 90% delle attività sospette sui mercati del gioco d'azzardo sportivo si verifica durante le scommesse in-game. Sebbene la pratica del match-fixing sia stata a lungo motivo di preoccupazione nello sport britannico, raramente è stata confermata ai massimi livelli delle competizioni professionistiche.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti