Sudamerica
0

De Rossi torna in campo con il Boca Juniors: "Il mio futuro è qui"

84 giorni dopo l'infortunio, l'ex capitano della Roma è sceso sul terreno di gioco per circa mezz'ora nel match vinto dagli Xeneizes contro l'Union (2-0). "Ho sempre detto di voler rimanere almeno un anno e questo anno ancora non è finito"

De Rossi torna in campo con il Boca Juniors:
© Getty Images

BUENOS AIRES (ARGENTINA) - A 84 giorni di distanza dall'infortunio che lo ha tenuto ai box, Daniele De Rossi è tornato a calcare il terreno di gioco nel match vinto dal Boca Juniors sull'Union (2-0). L'ex capitano della Roma è stato inserito al 65' da tecnico Alfaro, in una Bombonera vestita a festa per celebrare la sconfitta degli acerrimi rivali del River Plate in finale di Coppa Libertadores contro il Flamengo. Proprio per affrettare il rientro ed essere disponibile per la semifinale di ritorno contro i Los Millonarios, De Rossi ha aggravato la sua condizione fisica, ma ora sta bene e pensa già al futuro.

De Rossi rinnova con il Boca Juniors

De Rossi: "Adoro giocare qui"

"Sono contento perchè abbiamo vinto e perchè ho giocato un po' - racconta De Rossi a fine gara -. Sono sempre stato sicuro di tornare, ho lavorato duro. Mi sono fatto male perchè avevamo una partita importante come Boca-River e volevo giocare, ho accelerato il recupero e mi sono fatto di nuovo male. La pazienza non si compra al supermercato, volevo dare una mano ai miei compagni e ho commesso un errore. Ma ora guardiamo avanti". E sul futuro l'ex capitano giallorosso sembra avere le idee abbastanza chiare: "Ho firmato un contratto, ho sempre detto di voler rimanere almeno un anno e questo anno ancora non è finito. Per il resto ogni giorno è buono per prendere delle decisioni. Mi faccio tante domande, voglio sapere come sto fisicamente ma ora sembro stare bene e se sto bene, adoro giocare qui. Non sto pensando di andare altrove - mette in chiaro De Rossi -, mi godo questa occasione ogni giorno di più, adoro vestire questa maglia e voglio giocare un po' di più". Sulla passione dei tifosi: "Sono venuto per questo. In molti mi dicevano che bisognava viverla almeno una volta nella vita, anche quando non gioco ogni giorno di più sento questo affetto. Dobbiamo imparare da questa gente". E del rientro di De Rossi è felice anche il tecnico Alfaro: "Oggi sta bene e ha bisogno di mettere minuti e allenamenti nelle gambe. Sappiamo che può darci un contributo molto importante. Per lui non è lo stesso giocare e non giocare, è un soldato e vuole stare sempre in campo".

Tutte le notizie di Sudamerica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti