Serie A
0

Vietato sbagliare per la Roma, contro il Tavagnacco servono tre punti

Le giallorosse vengono da due sconfitte di fila, la friulana Cecotti: "Non abbiamo niente da perdere"

Vietato sbagliare per la Roma, contro il Tavagnacco servono tre punti
© LAPRESSE

ROMA - La Roma deve rialzarsi. Dopo le due sconfitte incassate con Florentia San Gimignano e Juventus (il club non arriva a tre di fila nella competizione da ottobre 2018) le giallorosse ospiteranno il Tavagnacco nel match delle 12.30 di domenica (diretta Sky Sport). La squadra di Betty Bavagnoli non può commmettere altri passi falsi in chiave classifica, e per non rischiare di allungare il distacco da Juventus, Milan e Fiorentina, che occupano le prime tre posizioni, è chiamata a conquistare tre punti casalinghi nella gara di dopodomani. Le capitoline sono imbattute in Serie A contro le friulane: pareggio nella sfida d’andata dello scorso campionato, successo in quella di ritorno. Senza contare che il Tavagnacco sta affrontando un avvio di stagione particolarmente negativo: non trova il successo da nove incontri di campionato e solo l’Orobica ha una serie in corso più lunga. La Roma scenderà in campo senza la sua fantasista Manuela Giugliano, fermata da un infortunio al ginocchio che potrebbe costringerla ad un lungo stop, ma ha dalla sua parte prima di tutto una ex che conosce bene le avversarie di giornata come Kaja Erzen (con la squadra friulana l'esterno giallorosso ha disputato le due precedenti stagioni di Serie A collezionando quattro gol in 22 presenze) e una giocatrice - Annamaria Serturini - che è andata a segno contro le friulane in ognuno degli ultimi tre incontri di campionato, indossando ben tre maglie differenti (Brescia nel 2016/17, Pink Bari nel 2017/18 e Roma nel 2018/19).

Vietato sbagliare per la Roma, contro il Tavagnacco servono tre punti
© LAPRESSE

Roma favorita, ma Cecotti avvisa: "Al Tre Fontane a testa alta"  

La Roma è quarta a 12 punti, il Tavagnacco penultimo a due, ma nonostante sulla carta il pronostico sorrida alle giallorosse, il difensore delle friulane Chiara Cecotti non dà per vinta la sua squadra: "Non abbiamo niente da perdere, andiamo a Roma a testa alta e coi piedi per terra, consapevoli che la ruota girerà anche a nostro favore. Sicuramente sarà una battaglia". La classe '99, originaria di Alzano Lombardo, ha inoltre commentaro la sua esperienza sul campo con l'ex compagna Erzen: "Ho giocato con Kaja due stagioni, è un'atleta veloce e con fisico, ma penso che il suo miglior pregio sia lottare per tutta la partita e su tutti i palloni". Parole di stima anche per Annamaria Serturini, che ha marcato in area già parecchie volte: "Sertu è tanti anni che la conosco e ci gioco contro. Se giocherò sarà solo uno dei tanti duelli che ci saranno domenica, tutti importanti. L'importante è che siano puliti e leali"Le padrone di casa, al Tre Fontane, non potranno commettere passi falsi, perchè l'8a giornata di Serie A per Bartoli e compagne è una vera occasione, sia in chiave classifica che per questioni di rivincita, ma dall'altra parte c'è chi è pronto a tutto per risollevarsi. 

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina