La Roma batte 2-0 il Verona, Serturini show al Tre Fontane

Le giallorosse centrano il secondo successo in campionato e si portano a sette punti in classifica, Lazaro ancora in gol
© Bartoletti

ROMA - La quarta giornata di Serie A si apre con il successo della Roma sull'Hellas Verona. Al Tre Fontane le padrone di casa si impongono 2-0 e centrano la seconda vittoria in campionato dopo quella col Pink Bari. La sfida delle 12.30 si apre con un brivido per la squadra di Betty Bavagnoli, che rischia lo svantaggio con Jelencic; il palo salva le giallorosse, che da quel momento però prendono il totale controllo del match. Nei primi 45' le occasioni non si contano: in avvio ci prova Andressa, che manca di qualche centimetro lo specchio della porta, al 21' Durante salva sulla linea il colpo sicuro di Bonfantini a distanza ravvicinata e poco dopo Serturini non riesce a trasformare un "rigore in movimento", annullato dal piede del portiere scaligero. È proprio la centrocampista lombarda però, protagonista assoluta nella sfida contro la formazione di Matteo Pachera in chiave offensiva, a mettere la firma sull'1-0 al 41', grazie ad un destro rasoterra su cui stavolta Durante non può intervenire. Il raddoppio arriva allo scadere del primo tempo: Bonfantini scappa via sulla fascia, crossa al centro e Lazaro non sbaglia a pochi passi dalla porta. Il Verona non riesce a rendersi pericoloso nemmeno nella ripresa e concede alle undici di Betty Bavagnoli diverse occasioni (prodezza di Lazaro dalla distanza deviata in calcio d'angolo, palo di Serturini, Durante nuovamente miracolosa sul tiro di Andressa), ma al triplice fischio il risultato resta invariato: 2-0 e sette punti in classifica, nell'attesa che si concluda la quarta giornata di Serie A. Finisce in pareggio invece l'altro anticipo delle 12.30 tra Napoli Femminile e Inter. Bartonova porta avanti le nerazzurre, Hjohlman risponde per l'1-1 finale. 

 

Commenti