La Juve vince a San Siro: Girelli sigilla i tre punti e il primato in Serie A

Le bianconere festeggiano in casa del Milan: decisiva la rete della fantasista azzurra al 12', rammarico per la squadra di Ganz che non trova il pari

© Getty Images

MILANO - La quarta giornata di Serie A si chiude con il successo della Juve a San Siro: il big match contro il Milan termina 1-0 per la Vecchia Signora, che guadagna la vetta a quota 12 punti. Al Meazza, davanti a mille spettatori sugli spalti, il punteggio cambia al 12’, quando Cernoia viene atterrata in modo falloso da Conc nell'area rossonera e rimedia un calcio di rigore. Dal dischetto Girelli non sbaglia e firma il suo quinto gol in questo campionato. Le ospiti vanno vicino al raddoppio con Pedersen al 23’ e con Girelli al 31’, ma i colpi di testa delle due bianconere non vanno a buon fine e all’intervallo il risultato non cambia. In avvio di ripresa le padrone di casa guadagnano metri e giocano più convinte: al 53’ Tucceri Cimini calcia un pallone avvelenato dalla trequarti ma l’arbitro ferma tutto per il fuorigioco di Giacinti e Dowie. Proprio l’attaccante inglese due minuti più tardi elude la difesa torinese e si addentra nell’area di rigore, ma al momento del tiro arriva puntuale l’intervento di Boattin. Al 74’ e al 77’ l’occasione per pareggiare le hanno Bergamaschi e Giacinti, ma nessuna delle due riesce a dare la stoccata vincente di testa. Ancora più nitida quella sul piede di Salvatori Rinaldi a due minuti dal 90’. Anche l’attaccante del Diavolo però, appena entrata, non trova lo specchio della porta. Soffre la Juve nell'ultima mezz'ora, ma al triplice fischio festeggia i tre punti e la leadership. Al termine della quarta giornata infatti la Vecchia Signora è l’unica formazione a punteggio pieno, anche se tra meno meno di una settimana le prime della classe sfideranno la Fiorentina – scottata dal ko col Sassuolo – mentre al Milan toccherà vedersela con l’insidioso Empoli.

Commenti