Roma bloccata in casa dell'Inter, occhi puntati su Juve-Fiorentina

Le giallorosse controllano la partita ma sprecano troppe occasioni e contro il Biscione raccolgono solo un punto

© LAPRESSE

MILANO - La Roma stecca in casa dell'Inter: Serturini porta avanti le giallorosse nel primo tempo, Marinelli pareggia per le padrone di casa nella ripresa. Per le undici di Betty Bavagnoli i rimpianti non saranno pochi al termine della trasferta in casa delle lombarde valida per la quinta giornata di Serie A. Le capitoline creano tanto ma al Suning Center la gara delle 12.30 termina con un punto e un gol a testa. Le ospiti partono aggressive sin dai primi minuti ma il vantaggio arriva a un minuto dalla fine del primo tempo: Aprile respinge un insidioso tiro cross di Giugliano dalla destra, ma il pallone finisce sul sinistro di Serturini che non sbaglia a pochi metri dalla porta. Nella ripresa sono sempre le giallorosse a comandare il gioco, ma al 69' Alborghetti lancia la subentrata Marinelli che elude la difesa avversaria e scaglia il pallone sotto l'incrocio, realizzando il primo gol in questo campionato e la rete dell'1-1. Poco dopo le nerazzurre restano in 10 per l'espulsione di Brustia, ma la Roma non riesce a sfruttare la superiorità numerica per portare a casa il successo. La traversa di Giugliano al 76' e l'azione personale di Bonfantini qualche minuto più tardi lasciano l'amaro in bocca e rimettono in primo piano il problema principale della formazione giallorossa: quello della continuità nei risultati e nelle prestazioni. Che costano a Bartoli e compagne un altro mezzo passo falso e un distacco rilevante dalle prime della classe, in campo sia ieri (Empoli-Milan 0-3) che oggi (Sassuolo-San Marino e Juventus-Fiorentina). 

Le altre gare della quinta Giornata di Serie A 

Sassuolo - San Marino Academy (ore 15.00)

Juventus - Fiorentina (ore 17.00)

Commenti