Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Juve, il sì per Matuidi a Montecarlo

Calciomercato Juve, il sì per Matuidi a Montecarlo
© Getty Images

I bianconeri pronti a definire l’affare con il Psg. Offerta di 25 milioni più bonus, segnali positivi

Sullo stesso argomento

di Antonio Barillà

giovedì 25 agosto 2016 09:20

TORINO - Stretta finale per Blaise Matuidi, in cima alla lista dei centrocampisti candidati a vestire la maglia bianconera. Oggi a Montecarlo, a margine dei sorteggi di Champions League, è previsto un incontro con i dirigenti del Psg, ai quali sarà illustrata una nuova proposta d’acquisto, attorno ai 25 milioni più bonus. La delegazione bianconera sarà composta dal presidente Andrea Agnelli - che prenderà parte anche alla riunione dell’Eca -, dal vicepresidente Pavel Nedved e dall’ad Beppe Marotta. Ci saranno anche il segretario generale Maurizio Lombardo e, per la Youth League, il direttore del settore giovanile Stefano Braghin.

WEST HAM SU ZAZA

CENA CON RAIOLA - Secondo fonti francesi, riportate dall’Equipe, l’accordo tra i due club sarebbe già stato raggiunto: non è così, chiariscono in corso Galileo Ferraris, ma gli ultimi colloqui, dopo giorni di intransigenza sulla valutazione di 40 milioni, inavvicinabile per la Juve, hanno rivelato un’incoraggiante apertura sul fronte francese. Decisiva anche la volontà del calciatore, non più al centro dei programmi di Unai Emery che ha voluto il polacco Grzegorz Krychowiak, già con lui al Siviglia. Matuidi è desideroso di vivere una nuova esperieza e particolarmente attratto dal progetto bianconero: ieri sera, ha discusso del suo futuro a cena con l’agente Mino Raiola che in questi giorno lo ha raggiunto a Parigi e ha perorato la causa juventina con gli uomini di Nasser Al-Khelaifi. Oggi, fra l’altro, anche il potente manager italoolandese raggiungerà Montecarlo, dove ha gli uffici. Tra il calciatore e la Juventus, esiste già una bozza d’accordo sull’ingaggio: quinquennale da 4,5 a stagione più bonus.

TUTTO SULLA JUVE

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport

Articoli correlati

Commenti