Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Neymar al Psg, Al Khelaifi: «E' il più forte del mondo»

Neymar al Psg, Al Khelaifi: «E' il più forte del mondo»
© EPA

Il brasiliano è sbarcato al Parco dei Principi insieme al presidente del club. Intanto le sue maglie vanno già a ruba e la società non risparmia prese in giro al Barcellona 

Sullo stesso argomento

 

venerdì 4 agosto 2017 10:56

PARIGI - «Abbiamo preso il giocatore più forte del mondo». Non usa mezzi termini Nasser Al Khelaifi, presidente del Psg, per presentare Neymar alla stampa durante la conferenza. «Con lui puntiamo a vincere tutto», ha proseguito il numero 1 del club prima di lasciare spazio al brasiliano: «Volevo Parigi, volevo qualcosa di più grande di quello che avevo a Barcellona. Non c'è nessun altro motivo, sono qui per vincere una sfida e dei titoli. Mi mancano le parole per esprimere quello che sento oggi nel cuore. Ho fretta di cominciare a giocare con i miei compagni del Psg. E' stata una delle decisioni più difficili della mia vita perché a Barcellona avevo amici e stavo molto bene in quel club. Sono stati momenti di tensione, per decidere sul da farsi della mia vita, lascio molti amici dietro alle spalle, ma il calcio è così. Non sono qui per i soldi ma per il progetto e per la voglia di vincere che mi ha dimostrato questo club. Ringrazio Pastore per avermi ceduto la maglia numero 10, darò il massimo per onorarla ogni giorno. Non ho parlato ancora con l'allenatore. Non so dove giocherò. L'importante è che non faccia il portiere; il resto va tutto bene. In quasi tutte le gare contro il Psg ho segnato, è vero. Sono molto entusiasta di essere ora uno in più in questa squadra. Penso di essere nel team migliore oggi. Il twitter di Piquè? Era una serata fra amici. Gli avevo detto di non pubblicare niente perché ancora non avevo deciso. Lui è e resta un grande amico e un grande professionista. Ho avuto giorni pieni di pressione: è stata la scelta più difficile della mia vita», ha concluso il brasiliano.

«FAIR PLAY? SIAMO IN REGOLA» - «A tutti quelli che parlano di fair play finanziario dico di non preoccuparsi di noi e di prendersi un bel caffè e tranquillizzarsi: siamo in regola, completamente trasparenti, abbiamo sempre agito nel rispetto delle regole. Neymar è un brand e guadagneremo più di quanto speso». Così Al Khelaifi alla domanda sul FPF e sull'acquisto monstre del brasiliano.

ESAURITA LA MAGLIA -A poche ora dalla messa in vendita su Internet è già andata esaurita la nuova maglia di Neymar al Paris Saint Germain. Il costo dell'articolo è di 140 euro. Nelle immagini a circuito chiuso del Parco dei Principi il campione brasiliano è apparso per pochi istanti con la maglia numero 10 appoggiata sulle spalle.

L'ARRIVO DI NEYMAR - Il trasferimento di Neymar dal Barcellona al Paris Saint-Germain è concluso. Il brasiliano è atterrato all'aeroporto di Le Bourget, alle porte di Parigi, a bordo di un jet privato. Il giocatore più costoso della storia del calcio è stato accolto come un capo di Stato, scortato da diversi motociclisti della polizia verso il suo albergo nel centro della capitale, il Royal Monceau, nell'ottavo arrondissement.

Napoli, playoff Champions: scopri l'avversaria live dalle 12

LA PRESENTAZIONE - Alle 13:30 è stata fissata la conferenza stampa di presentazione al Parco dei Principi. Intorno all'hotel, la polizia ha eretto un perimetro di sicurezza con diverse barriere in vista dell'arrivo del giocatore. Intanto, molti tifosi del Psg si sono già sistemati davanti all'ingresso presidenziale nella speranza di vedere il loro nuovo beniamino. Domani, invece, la grande festa di presentazione dinanzi al pubblico parigino.

Milan, playoff Europa League: scopri l'avversaria live dalle 13

LA MAGLIA - Intanto, nella capitale francese cresce l'attesa. Il Paris Saint-Germain, società con la quale ieri sera il giocatore ha firmato sino al 2022, ha già messo in commercio la maglia numero 10 che il campione erediterà da Javier Pastore. I punti vendita sono stati immediatamente presi d'assalto da appassionati e supporter. Neymar potrebbe esordire nella Ligue 1 già domani, nel match casalingo contro il neopromosso Amiens. Per questo, i suoi nuovi compagni di squadra lo aspettano al Camps des Loges per l'allenamento serale.

PSG, già pronta la maglia di Neymar

I TWEET - Un aspetto che ha caratterizzato il trasferimento di Neymar al Psg è quello legato alla comunicazione. La conclusione della lunga vicenda, infatti, sembrava essere stata comunicata al mondo tramite un tweet di Gerard Piqué, che aveva pubblicato un selfie con Neymar accompagnato dalla didascalia "Se queda" ("Rimane"). Sarebbe stata una prima volta storica, con un giocatore che annuncia la conclusione di una trattativa su un proprio profilo social prima del club stesso. E invece il tweet di Piqué, che aveva illuso milioni di tifosi blaugrana, era solo un incentivo per convincere Neymar a restare.

VERRATTI - Il tentativo di Piqué non deve essere piaciuta al Psg, che ieri ha comunicato l'ufficialità dell'acquisto del brasiliano con un tweet che fa il verso nemmeno tanto velatamente a quello del difensore catalano: "Se firma". A quanto pare il club parigino ha scelto di utilizzare un approccio abbastanza aggressivo, visto che sempre ieri con un altro tweet aveva preso in giro il Barcellona: alla foto di Verratti era stata affiancata la didascalia "Speriamo che stiate passando una bella giornata". Come a dire: Neymar ce lo prendiamo, Verratti non ve lo diamo. Vedremo se in Catalogna resteranno con le mani in mano. 

Articoli correlati

Commenti