Juventus, Marotta: «Keita? La Lazio ha ritenuto non adeguata la nostra offerta»

L'amministratore delegato bianconero svela il rifiuto di Lotito e ammette: «Arriverà un centrocampista importante»
Juventus, Marotta: «Keita? La Lazio ha ritenuto non adeguata la nostra offerta»© LaPresse
1 min

ROMA - Vigilia di Supercoppa paradossale allo Stadio Olimpico: a pochi minuti dall'inizio di Juventus-Lazio il nome sulla bocca di tutti non è quello di un protagonista in campo ma del convitato di pietra Keita Balde, che Simone Inzaghi ha deciso di non convocare. Marotta non si sottrae alle domande sull'attaccante biancoceleste e fa il punto della situazione: «Non ci sarà un incontro in questa sede, noi con la situazione di Keita non c’entriamo niente. Ho parlato con Lotito, l’offerta non è risultata adeguata. Forse potrà esserci una possibilità più avanti». L'amministratore delegato bianconero poi risponde in maniera secca sul rinforzo in mediana: «Sì, arriverà un centrocampista importante».

LA VERSIONE DI TARE - Anche Igli Tare è intervenuto sul caso più spinoso dell'estate laziale: «Keita? Il giocatore non era sereno, ha espresso delle perplessità in merito all’impiego e l’allenatore ha valutato ciò che ha visto. La decisione è chiara per tutti quanti».

 


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti