Inter, per arrivare a Lukaku servono almeno 70 milioni
© ANSA
Calciomercato
0

Inter, per arrivare a Lukaku servono almeno 70 milioni

I nerazzurri offrono 10 subito più 60, ma gli inglesi vogliono di più. E sono freddi su Nainggolan e Icardi. Intanto oggi arriva Agoumé

Con Godin che sarà annunciato la prossima settimana, Sensi che è stato definito ieri sera (il terzino Marco Sala in neroverde come contropartita) e con il contratto di Lazaro “limato” ieri da continui contatti con l’Hertha Berlino, da lunedì in poi l’Inter inizierà a lavorare sugli altri tre grandi obiettivi del suo mercato: Barella, Dzeko e Lukaku. L’attaccante belga dei tre è senza dubbio il più lontano perché, se un’intesa con il Cagliari e con la Roma non sono ancora state trovate (ma non sembrano impossibili da raggiungere), la strada per strappare l’ok del Manchester United è più in salita. Il dialogo a distanza con i dirigenti dei Red Devils comunque è iniziato e, forte dell’accordo di massima già raggiunto con Romelu per il suo ingaggio (intorno agli 8 milioni), l’Inter è partita da una proposta di prestito biennale con riscatto obbligatorio. Un’investimento complessivo da b che però non soddisfa del tutto il club di Woodward. Si è comunque trattato di un modo per iniziare la negoziazione. In viale della Liberazione c'è fiducia.

INTER, COLPO LAZARO

INTER, BRACCIO DI FERRO PER LUKAKU

Fino a domenica l’Inter ha come priorità quella di chiudere il discorso delle plusvalenze. L’affare Lukaku, dunque, tornerà d’attualità la prossima settimana con Pastorello che proverà a mediare facendo pesare la volontà del suo assistito di andare in Serie A e indossare la maglia nerazzurra. L’Inter dunque ha aperto le danze con un prestito biennale a 10 milioni e un riscatto obbligatorio a 60 tra 24 mesi. Questa formula permetterebbe allo United di contabilizzare una plusvalenza importante, ma è la cifra che secondo i dirigenti inglesi non soddisfa. La sensazione è che su questo affare ci sia ancora molto da lavorare. L’Inter aveva pensato di proporre al club di Manchester anche Nainggolan, ma sul centrocampista ex Roma lo United è rimasto molto freddo. Esattamente come su Icardi. [..]

INTER, ARRIVA AGOUMÉ

Stamani infine a Milano sbarcherà il centrocampista francese classe 2002 che l'Inter ha preso dal Sochaux pagandolo 4,5 milioni più una piccola percentuale sulla futura rivendita. Sosterrà le visite mediche e firmerà un contratto triennale, il massimo possibile essendo minorenne.

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Ufficiale, Oriali torna all'Inter

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina