Raiola: "De Ligt ha l'accordo con la Juve"

La trattativa tra Ajax e bianconeri per il difensore è complicata ma il manager dell'olandese è sicuro: "Un caso di arbitrato è fuori questione per noi"
De Ligt (alla Juventus per 75 milioni di euro)© EPA

ROMA - "De Ligt ha un accordo con la Juventus e spera che l'Ajax trovi presto un'intesa col club bianconero". Queste le parole di Mino Raiola, agente di Matthijs De Ligt, al quotidiano olandese De Telegraaf in merito all'affare di calciomercato che dovrebbe portare il difensore a Torino. Al momento però l'Ajax non ritiene adeguata l'offerta della Juventus che, secondo la stampa olandese, sarebbe di cinquanta milioni di euro senza bonus.

AnneKee, la fidanzata di De Ligt: "Restate a casa"
Guarda la gallery
AnneKee, la fidanzata di De Ligt: "Restate a casa"

Nel frattempo De Ligt, corteggiato anche da altri club tra cui il Barcellona, è stato convocato per il ritiro estivo dal proprio club e Raiola ha escluso la possibilità che possa non presentarsi in attesa della cessione. "Il giocatore spera soltanto che Juventus e Ajax mostrino la volontà di uscire da questa situazione e trovino un accordo rapidamente" ha spiegato l'agente, che poi ha aggiunto: "Sono stati presi accordi con Matthijs e ora spetta all'Ajax. Un caso di arbitrato è fuori questione per noi".  Il Telegraaf poi chiarisce il motivo del ritardo nella chiusura dell'affare: ci sarebbe stato un accordo verbale l'estate scorsa, alla presenza anche del padre del giocatore e di un supervisore dell'affare, per cui De Ligt avrebbe ritardato la partenza da Amsterdam di un anno in cambio di un trasferimento in quest'estate sulla base di 45-50 milioni di euro. Quest'accordo non sarebbe più valido per il club che ora pretenderebbe più soldi per il cartellino del giocatore. 

(in collaborazione con Italpress)

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti