Dybala è arrivato a Torino: faccia a faccia con Sarri

L’attaccante argentino è rientrato dalle vacanze, tra oggi e domani è atteso alla Continassa per capire quale sarà il suo futuro. Juve o United?

TORINO - Pantaloni neri, maglietta bianca e cappellino: Paulo Dybala è arrivato a Torino. L’attaccante argentino è rientrato dalle vacanze e parlerà con Maurizio Sarri alla Continassa per capire quale sarà il suo futuro. Il tecnico gli aveva proposto un ruolo da falso nueve per rilanciarsi in bianconero, la società invece lavora per inserirlo nel maxi scambio che dovrebbe portare Romelu Lukaku dallo United alla Juve. 

Dybala sbarcato a Caselle
Guarda il video
Dybala sbarcato a Caselle

Il programma della giornata

Dybala ha “dribblato” i cronisti ed è andato via con una macchina della Juve che aveva a bordo soltanto l’autista: il programma della giornata prevedeva prima le consuete visite mediche al JMedical e poi, nel pomeriggio, il tanto atteso incontro con Maurizio Sarri. Stando alle ultime indiscrezioni, però, il colloquio con il tecnico potrebbe slittare a domani: l'argentino è ancora in ferie e ha fatto rientro nella propria abitazione che si trova nel centro della città.

L’Inter prova a inserirsi

Lo United non è il solo club interessato a Paulo Dybala. Marotta tenta il grande colpo per regalare un top player ad Antonio Conte: il dirigente nerazzurro ha proposto uno scambio con Mauro Icardi che non ha mai fatto mistero di gradire la destinazione Juventus. L’argentino dovrà anche destreggiarsi dai problemi extra-calcistici: la Joya potrebbe dover risarcire ben 40 milioni di euro per questioni legate ai diritti di immagine.

Da non perdere





Commenti