Correa si avvicina al Milan e Suso vuole rimanere 
© Getty Images
Calciomercato
0

Correa si avvicina al Milan e Suso vuole rimanere 

Una novità e una conferma: Giampaolo chiede di chiudere in fretta

Angel Correa c’è, se ne parla ogni giorno ma qui al Milan non si vede. Dalla Spagna “Marca” garantisce che, praticamente, è tutto fatto per il passaggio di Rodrigo dal Valencia all'Atletico Madrid, ma prima dell'ufficialità i Colchoneros devono cedere Nikola Kalinic (ex-Milan, anche lui...) e Angel Correa. Casa Milan attende segnali di distensione sul prezzo di Correa che è ancora attestato su una cifra (55 milioni) esagerata che blocca qualsiasi trattativa. Inoltre il club rossonero ha fissato in almeno 25 milioni di euro il prezzo di Andrè Silva, non sono ammessi sconti. Il portoghese in questo momento non ha offerte concrete, il Valencia sta valutando altre situazioni per quanto riguarda la sostituzione di Rodrigo.

Milan, per Correa siamo allo sprint finale

Milan, le situazioni da sistemare sul mercato

Indipendentemente dalla trattativa per Correa, Giampaolo ha la necessità di ottimizzare il suo organico attuale dove ci sono troppi doppioni. Si questo fronte è sempre complicato cedere Laxalt ma è arrivata un’offerta della Spal per Strinic. Rodriguez resta a disposizione di Giampaolo che dovrà fare a meno di Hernandez (infortunato) nelle prime due gare di campionato. Calhanoglu ha trovato in Bonaventura un imprevisto (nella tempistica) nuovo rivale disponibile sia come mezzala che come trequartista. Borini ha riconfermato la sua duttilità, ma Castillejo, nonostante abbia affidato al suo procuratore la precisa volontà di non voler lasciare il Milan, ha serie possibilità di essere congedato.

Suso vuole restare al Milan

Il trascorrere dei giorni sta consolidando, almeno in apparenza, la permanenza di Suso al Milan. Anche ieri il suo agente Lucci, accompagnato da Serginho, si è presentato in sede dove è stata ribadita la volontà dello spagnolo di restare al Milan. Le condizioni ci sono tutte: il suo attuale contratto è in scadenza il 30 giugno 2022 e la possibile trattativa per un adeguamento dell’ingaggio (quello attuale prevede 3 milioni di euro netti all’anno) è stata rimandata. C’è comunque la sensazione che se dovesse arrivare una maxi-offerta (35-38 milioni di euro) Casa Milan avrebbe difficoltà a rifiutarla. Lucci cura anche gli interessi di Davide Calabria che è ormai vicino al rinnovo dell’accordo. 

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina