Calciomercato
0

La Juve tra acquisti e cessioni: tutti i nomi di Paratici

Si avvicinano gli addii di Rugani e Mandzukic, si attendono offerte importanti per Dybala e nel frattempo si seguono piste interessanti come quelle che portano a Dembelé e Aouar: ecco la strategia del ds bianconero a pochi giorni dalla fine del mercato

Precedente 2 di 3 Successiva

Juve, da Rugani a Mandzukic: le cessioni necessarie

Paratici aspetta che tra Roma e Monaco possa sbloccarsi la situazione di Daniele Rugani (anche ieri zero minuti in campo a Trieste). Il difensore, seppur stimato da Sarri, è chiuso dai fuoriclasse lì dietro e deve cercare fortuna altrove. La Juve lo sa e sta cercando disperatamente di piazzarlo in Francia o nella capitale, forte di un'amicizia sul mercato sempre più evidente con il club di Trigoria. Intanto si muove qualcosa per Mario Mandzukic. E una sponda arriva dall'ex Hasan Salihamidzic, oggi ds del Bayern Monaco: «Non posso parlarne ora perché è un giocatore della Juventus. È sicuramente un mio amico, abbiamo anche giocato insieme al Wolfsburg». Il mitico Brazo segue quindi il copione di rito: non conferma, non smentisce e tiene viva la pista che conduce a Mandzukic. C'è poi il caso Dybala che continua a tenere in ansia i tifosi. Le magie di ieri sera in quel di Trieste hanno rinforzato ancora di più (se mai ce ne fosse bisogno) il feeling tra la Joya e il popolo bianconero. Paratici, però, sa di non poter cedere ai sentimentalismi e continua ad aspettare proposte concrete per il cartellino dell'argentino: l'obiettivo, si sa, è fare una plusvalenza importante. I conti prima di tutto.  

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Precedente 2 di 3 Successiva
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina